Scarlett Johansson diventa regista

Se ne dovranno fare una ragione i tanti fan della bellissima Scarlett Johannson a non vederla in tutta la sua bellezza sul grande schermo.

Dopo anni passati davanti la macchina da presa, la sexy Vedova Nera dei cinecomic Marvel, infatti, sta per debuttare come regista. L’attrice dirigerà Summer Crossing, pellicola tratta dall’omonimo romanzo postumo di Truman Capote, autore del celebre Colazione da Tiffany.

Scritto nel 1943, il libro (da noi tradotto col titolo “Incontro d’estate”) è andato alle stampe solo nel 2005, dopo un fortuito ritrovamento nella casa di Brooklyn in cui visse Capote, che in vita non volle mai pubblicare il manoscritto, ritenendolo un prodotto di bassa qualità letteraria. La storia ruota attorno alla burrascosa relazione tra una capricciosa e ribelle ragazza 17enne dell’alta società e un parcheggiatore d’auto ebreo nella calda estate newyorkese del 1945. «Qualche hanno fa – ha dichiarato la Johansson –  ho iniziato a lavorare insieme alla sceneggiatrice Tristine Sylar per adattare questo lavoro di Truman Capote che da lungo tempo ha catturato il mio cuore. Essere in grado di portare la storia sul grande schermo per il mio debutto come regista è davvero un sogno che diventa realtà e un grande privilegio» .  Le riprese della pellicola prodotta dalla Aldamisa Entertainment, dovrebbero iniziare nel 2014.

Pur essendo il suo primo lungometraggio, Scarlett non è totalmente a digiuno di regia cinematografica. Nel 2009 ha infatti curato la regia del cortometraggio These Vagabond Shoes con protagonista Kevin Bacon. Aspettando di esordire dietro la macchina da presa, la Johansson è impegnata sul set di Captain America: Il soldato di inverno e si appresta a girare, da luglio, la commedia romantica Chef diretta da Jon Favreau.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=W_OXmOEGy2E[/youtube]

Ricerca personalizzata