Sciopero treni regionali Campania, Toscana e Molise

    E’ in arrivo una nuova raffica di scioperi nel settore dei trasporti, ed in particolare in quelli ferroviari anche se questi hanno comunque carattere regionale. Nel dettaglio, in accordo con quanto reso noto dal Gruppo Ferrovie dello Stato, venerdì prossimo, 18 maggio del 2012, è in programma uno sciopero in Campania. Ad incrociare le braccia sarà il personale delle Ferrovie della Provincia di Salerno, dalle ore 9 alle ore 17 a fronte di possibili variazioni per le corse regionali, con cancellazioni e limitazioni di percorso, mentre i treni nazionali, quelli a media e lunga percorrenza, saranno regolari.

    Sempre il 18 maggio del 2012, ma dalle ore 9 alle ore 13, a scioperare in Molise saranno invece i dipendenti di Trenitalia e di RFI in a base ad uno sciopero proclamato dalla Filt Molise in adesione allo sciopero regionale proclamato nella Regione dalla Cgil. In Toscana invece lo sciopero avrà una durata di 24 ore, dalle ore 21 del 20 maggio alla stessa ora di lunedì 21 maggio del 2012.

    Sulla rete ferroviaria della Toscana a proclamare lo sciopero sono state le sigle Filt, Ugl, Uilt e Fit, in rappresentanza dei dipendenti di RFI, Rete Ferroviaria Italiana. Riguardo agli scioperi indicati, potrebbero come al solito verificarsi disagi anche immediatamente prima ed immediatamente dopo l’agitazione. Quindi, nel rispetto delle fasce di garanzia a maggiore mobilità pendolare, è sempre bene informarsi prima di recarsi al binario. E per quel che riguarda l’acquisto dei biglietti, si raccomanda sempre di utilizzare solo ed esclusivamente i canali ufficiali di Trenitalia, dalle agenzie di viaggio alle biglietterie di stazione e passando per il sito Internet delle FS, il call center e le macchinette emettitrici.

    Ricerca personalizzata