Sebastian Vettel campione del mondo, la Ferrari sbaglia strategia

    Abu Dhabi, a soli 23 anni Sebastian Vettel è il più giovane campione del mondo della storia della F1. E la Ferrari? Strategia totalmente sbagliata che ha intrappolato Alonso per una chiamata ai box facendolo rientrare in coda ad una sfilza di macchine lente che lo han tenuto bloccato su una pista dove è impossibile sorpassare facendolo arrivare solo settimo. Dal muretto Ferrari gli ultimi suggerimenti solo appelli ad un miracolo ed al talento dello spagnolo.

    E questa incredibile disfatta ha scatenato le critiche accese di alcuni esponenti politici tra i quali Roberto Calderoli che in un’intervista a Caldo chiede le immediate dimissioni di Montezemolo, queste le parole:

    “La Ferrari è riuscita a perdere un Mondiale di fatto già vinto grazie alla demenziale strategia operata dai box. E visto che a perdere questo titolo sono stati gli strateghi ai box, e non certo l’ammirevole Alonso, chi è responsabile di questa disfatta deve andarsene. Quindi, entro sera ci aspettiamo le dimissioni di Luca Cordero di Montezemolo”.

    Ordine d’arrivo
    1. Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) 305,361 km in 1h39:36.837 (media: 183,927 km/h)
    2. Lewis Hamilton (Gbr/McLaren-Mercedes) a 10.162
    3. Jenson Button (Gbr/McLaren-Mercedes) a 11.047
    4. Nico Rosberg (Ger/Mercedes) a 30.747
    5. Robert Kubica (Pol/Renault) a 39.026
    6. Vitaly Petrov (Rus/Renault) a 43.520
    7. Fernando Alonso (Spa/Ferrari) a 43.797
    8. Mark Webber (Aus/Red Bull) a 44.243
    9. Jaime Alguersuari (Spa/Toro Rosso) a 50.201
    10. Felipe Massa (Bra/Ferrari) a 50.868
    11. Nick Heidfeld (Ger/Sauber-Ferrari) a 51.551
    12. Rubens Barrichello (Bra/Williams) a 57.686
    13. Adrian Sutil (Ger/Force India) a 58.325
    14. Kamui Kobayashi (Gia/Sauber-Ferrari) a 59.558
    15. Sebastien Buemi (Svi/Toro Rosso) a 1:03.178
    16. Nico Hulkenberg (Ger/Williams) a 1:04.763
    17. Heikki Kovalainen (Fin/Lotus) a 1 giro
    18. Lucas Di Grassi (Bra/Virgin) a 2 giri
    19. Bruno Senna (Bra/Hispania) a 2 giri
    20. Christian Klien (Aut/Hispania) a 2 giri
    21. Jarno Trulli (Ita/Lotus) a 4 giri Gli altri piloti non hanno concluso la gara.

    Classifica finale del Mondiale piloti
    1. Sebastian Vettel (Ger) 256 punti
    2. Fernando Alonso (Spa) 252
    3. Mark Webber (Aus) 242
    4. Lewis Hamilton (Gbr) 240
    5. Jenson Button (Gbr) 214
    6. Felipe Massa (Bra) 144
    7. Nico Rosberg (Ger) 142
    8. Robert Kubica (Pol) 136
    9. Michael Schumacher (Ger) 72
    10. Rubens Barrichello (Bra) 47
    11. Adrian Sutil (Ger) 47
    12. Kamui Kobayashi (Gia) 32
    13. Vitaly Petrov (Rus) 27
    14. Nico Hülkenberg (Ger) 22
    15. Vitantonio Liuzzi (Ita) 21
    16. Sébastien Buemi (Svi) 8
    17. Pedro de la Rosa (Spa) 6
    18. Nick Heidfeld (Ger) 6
    19. Jaime Alguersuari (Spa) 5

    Classifica Mondiale costruttori:
    1. Red Bull 498 punti
    2. McLaren 454
    3. Ferrari 396
    4. Mercedes GP 214
    5. Renault 163
    6. Williams F1 69
    7. Force India 68
    8. Sauber 44
    9. Toro Rosso 13

    Ricerca personalizzata