Secondo TheLadders le professioni più richieste sono in ambito Tech

TheLadders è un servizio on line di ricerca lavoro e pochi giorni fa ha rilasciato i risultati delle ricerche che ha condotto per scoprire le ultime tendenze nel campo del lavoro.
Sulla base delle parole chiave utilizzate dai suoi 6 milioni di utenti e 60.000 datori di lavoro per cercare rispettivamente impiego e professionisti, gli studi hanno rivelato che sette delle dieci figure lavorative più richieste sono in ambito tecnologico.

In calo invece le professioni nel campo del middle management, le nuove figure richiedono profonde qualifiche e capacità soprattutto nel settore scientifico, tecnologico, matematico e ingegneristico.

Nella Top Ten delle professioni più richieste, alcune di queste sono talmente nuove che non erano nemmeno presenti nell’ultima ricerca condotta da TheLadders cinque anni fa. Stiamo parlando di DevOps engineer, che si classifica in prima posizione, di iOS developer, in seconda posizione, e di Android developer, l’ultimo della lista.

Considerando i dati ricavati, Shankar Mishra, vice presidente del settore ricerca e analisi dati di TheLadders, afferma che c’è un’innegabile richiesta di sviluppatori e analisti esperti nel fiorente settore dello STEM industries, ovvero settori industriali a carattere scientifico, tecnologico, ingegneristico e matematico.

Bisogna tenere conto che lo studio svolto da TheLadders non ha preso in considerazione tutte le professioni esistenti, ma ha ristretto la ricerca sui lavori che prevedono uno stipendio annuo medio di sei cifre. Recenti dati rivelano anche che negli Stati Uniti, software engineer e systems analyst sono nella cerchia dei lavori meglio pagati, si stima che il salario medio sia poco al di sotto di 100 mila dollari.

Ricerca personalizzata