Serie A-1 volley maschile e femminile: resoconto della terza giornata

Si è disputato nel week-end il terzo turno dei campionati di A-1 di volley maschile e femminile.

La giornata maschile si era aperta con la vittoria corsara di Verona a Città di Castello in una partita molto equilibrata, conclusasi 3-1 per la squadra scaligera. Spicca la netta vittoria per 3-0 di Macerata nel big match di giornata contro Perugia. Terza vittoria consecutiva per i marchigiani che consolidano la propria leadership in classifica tenendo Trento distante di tre lunghezze. I campioni d’Italia hanno sconfitto Molfetta faticando non poco, soprattutto nel primo set, portato a casa solo ai vantaggi. Altra vittoria esterna di giornata è quella di Piacenza sul campo di Modena dopo un match tiratissimo, che ha visto la squadra biancorossa imporsi al tie-break.
Cuneo e Ravenna approfittano del fattore campo e sconfiggono rispettivamente Latina e Vibo Valentia. Per i piemontesi è il primo successo in campionato, mentre i romagnoli tornano alla vittoria che aspettavano da febbraio scorso.
La squadra laziale e la squadra calabrese, dal canto loro, incassano entrambe la seconda sconfitta consecutiva in campionato.

Il massimo campionato nazionale femminile, archiviato l’anticipo del giovedì vinto agevolmente da Bergamo ai danni del Frosinone, ha visto la convincente vittoria di Piacenza per 3-0 nei confronti del Castelmaggiore e il conseguente aggancio in vetta alla formazione allenata da Stefano Lavarini, che fa pensare ad un testa a testa che durerà per tutto il campionato. Nell’anticipo del sabato, bella prova delle ragazze di Ornavasso che hanno sconfitto al tie-break la compagine di Busto Arsizio dopo un match dopo una battaglia di oltre due ore.

Forlì non sfata il tabù interno che ormai dura da gennaio, nel derby contro il Modena. La squadra gialloblu si impone al “Villa Romiti” con un secco 0-3. Da segnalare anche la prima vittoria stagionale per Urbino nel match disputato in casa contro il Novara. La squadra marchigiana si è imposta per 3-0. Ancora rimandato il primo appuntamento con la vittoria per la squadra piemontese.

Ricerca personalizzata