Serie A, Roma pari e addio Champions: oggi tocca a Juventus e Napoli

Solo un pareggio per la Roma contro l’Udinese: nel secondo anticipo della 28esima giornata di serie A, i giallorossi vengono fermati sull’1-1 al ‘Friuli’ e vedono allontanarsi la zona Champions. Al gol iniziale di Lamela risponde il colombiano Muriel e ai capitolini non bastano gli ultimi minuti in superiorità numerica per portare a casa il successo. Con il punto di ieri sera, la formazione di Andreazzoli è a sette lunghezze dal terzo posto, attualmente occupato dal Milan: davvero troppe se si considera che la squadra rossonera viaggia ormai a ritmo scudetto da gennaio e non si intravedono al momento segnali di una possibile frenata. 

Anzi, gli uomini di Allegri hanno fatto la bocca buona e puntano diritti alla seconda posizione del Napoli che dista soltanto due punti: gli azzurri saranno impegnati oggi pomeriggio nella difficile sfida contro il Chievo e non hanno altre possibilità che vincere, per tenere a distanza le inseguitrici e dare ancora un senso alla lotta per lo scudetto che vede la Juventus nettamente favorita.

I bianconeri, dopo il trionfo Champions, ospitano il Catania che vuole vendicare l’ingiusta sconfitta dell’andata (almeno due grossolani errori arbitrali condizionarono il risultato) e mettere alle spalle la sconfitta interna contro l’Inter. Proprio la formazione nerazzurra sarà la protagonista di uno dei due posticipi serali: Zanetti e soci ospiteranno il Bologna di Pioli, reduce da due vittorie consecutive che hanno permesso ai rossoblu di scavare un solco importante tra sé e la zona retrocessione.

L’altro posticipo è un vero e proprio spareggio Champions: Lazio e Fiorentina si affronteranno all’Olimpico in una partita che indicherà quale delle due squadre può ancora aspirare a un posto nella massima competizione europea.

Ricerca personalizzata