Serie B, 18a giornata. Pareggia l’Empoli, il Palermo vola in testa

Cambio di testimone in vetta alla classifica della serie B: da stasera il Palermo è la capolista. La squadra rosanero batte il Cittadella per 3-1 e supera l’Empoli che non va oltre lo 0-0 interno contro il Cesena. Una doppietta del difensore Munoz e la rete di Hernandez piegano la squadra veneta a cui non serve il gol di Pellizzer.

Nell’anticipo di ieri vittoria pesante per il Siena che vince sul campo della Reggina per 2-0. i gol dei senesi portano.la firma di Rosina(dopo un’evidente papera di Benassi) e Rosseti.
Vola momentaneamente al terzo posto il Crotone che impone al Latina il secondo ko consecutivo. La squadra calabrese sbanca il “Francioni” vincendo per 3-2.

Trapani-Avellino termina 1-1. Succede tutfo in due minuti: gli irpini passano in vantaggio con Arini ma pochi secondi dopo é il solito Mancosu a rimettere in equilibrio il match.
Importanti vittorie per Varese e Brescia. I biancorossi demoliscono lo Spezia con un roboante 4-0, mentre le “rondinelle” agguantano la vittoria allo scadere sul campo di un Modena in piena crisi.

A Bari, il Carpi assapora il colpaccio grazie alla doppietta di Mbakogu che aveva ribaltato la rete del vantaggio dei baresi con Ceppitelli ma in pieno recupero Statella riesce ad evitare la sconfitta dei suoi.
Pareggio per 1-1 tra Padova e Ternana. Il match, giocato nonostante una fitta nebbia, ha visto gli ospiti passare in vantaggio con Viola. I veneti hanno trovato il pari cinque minuti dopo con Vantaggiato.

Continua la crisi della Juve Stabia, ormai con un piede in lega Pro dopo l’ennesima sconfitta interna. Vince il Novara per 2-1 per effetto dei gol di Farago e del solito Rubino. La rete degli stabiesi é stata siglata da Di Carmine.
Chiude il turno il posticipo tra Lanciano e Pescara che si disputerà domani alle 12,30

Ricerca personalizzata