Serie B 7.a giornata: vola il Lanciano, bene Palermo e Siena

La 7.a giornata della Serie B Eurobet, in attesa dei posticipi di lunedì, ha una grande protagonista: la Virtus Lanciano, grazie alla vittoria per 1-0 sul Bari, è sola in vetta alla graduatoria della cadetteria con 15 punti. I frentani si impongono sui galletti grazie ad una rete di Minotti al minuto 86. I biancorossi cadono dopo tre vittorie consecutive ma non demeritano sul piano del gioco.

Risorge dalle proprie ceneri il Palermo, revitalizzato dalla cura Iachini, vincendo 3-0 contro una Juve Stabia in piena zona retrocessione. A segno per i siciliani Di Gennaro, che nel secondo tempo colpisce anche un palo, Hernandez su rigore(5^ gol in campionato) e Lafferty. Vince anche il Siena, nonostante un tempo giocato in inferiorità numerica: dopo i gol nella prima frazione di Paolucci (gol fantasma, il pallone non varca la linea) e Mancosu, e una traversa di Giannetti su punizione, il gol vittoria per i bianconeri arriva al 91′ proprio ad opera di Giannetti, ben imbeccato da Rosina.

Crolla il Brescia del neo tecnico Gigi Maifredi, sconfitto per 2-0 al Francioni di Latina. Storica vittoria per i padroni di casa, prima in assoluto in Serie B, arrivata grazie ai gol di Morrone e Jonathas. Vince ancora il Varese, che raggiunge l’Empoli a 14 punti, battendo 2-1 la Ternana. A segno ancora Pavoletti e Zecchin, autore di un bel calcio di punizione.

Vince il Modena 3-1 contro il Padova (doppietta di Babacar), inguaiando la squadra di Marcolin che è sempre più ultima con 1 solo punto conquistato. Successo casalingo per il Cittadella contro il Crotone (1-0), con i veneti che hanno sprecato anche un calcio di rigore con Di Roberto, prima di realizzare il gol vittoria con Donnarumma. Carpi corsaro a Reggio Calabria contro la Reggina (0-1), gol di Memushaj al 91′. Unico pareggio di giornata, lo 0-0 tra Spezia e Novara.

Ricerca personalizzata