Sesso orale in diretta radiofonica per il cestista Dennis Rodman

    Forse avranno pensato di essersi sintonizzati su un canale radio a luci rosse gli ascoltatori americani che hanno assistito martedì scorso ad una “intervista” radiofonica che il cestista Dennis Rodman ha concesso… mentre qualcuna, a quanto pare, gli “concedeva” ben altro! L’ex stella dei Chicago Bulls si è scusato per aver chiamato in diretta mentre faceva sesso. Ubriaco.

    Rodman, ben noto per i modi “eccentrici” e gli eccessi fuori dal campo, è intervenuto nella trasmissione radio di Dh Jorge Sedano (Florida) per parlare di basket, ma tutto lascia supporre che avesse altro a cui pensare in quel momento. Per tutta la durata dell’intervista, ben 7 minuti, alle parole poco connesse pronunciate dall’atleta si sono sovrapposti in sottofondo gemiti, gridolini, risatine di una donna, che lui ha chiamato Theresa.

    Inutile dire che gli imbarazzati ascoltatori sono riusciti a dare un senso al suo intervento quando il nostro se ne è uscito con un “Lei sta arrivando lì proprio adesso. E’ grandioso“. Seguita da altre frasi che costituiscono un chiaro prezioso contributo alla comprensione della pallacanestro, insomma. Chiusa in fretta e furia l’intervista nell’imbarazzo generale, le scuse sono arrivate a stretto giro attraverso un portavoce: “Dennis era chiaramente ubriaco e non ricorda molto [di quanto accaduto]. Dennis si scusa con la famiglia, gli amici e i suoi sostenitori”.

    Ricerca personalizzata