Shia LaBeouf la star di Trasnsormers di nuovo arrestato

La star di Transformers, il noto attore americano 31enne, che conobbe il successo nel 2008 con il film Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo al fianco di Harrison Ford è stato arrestato sabato scorso in stato di ebbrezza e resistenza alle forze della polizia, secondo CNN.

La star americana, è una delle tante vittime del sistema, ma che succede alle star d’oltre oceano? Pensiamo noi, i comuni mortali che affrontiamo giornalmente vari tipi di problemi diversi. Purtroppo quando sotto influenza dell’alcool, tutti perdiamo il controllo. Shia LaBeouf è stato arrestato sabato sera a Savannah nello stato di Georgia per comportamento aggressivo e disordine pubblico. La star di origine ebraica non è al primo arresto.

Nel 2014 fu accusato di oltraggio al pubblico ufficiale quando durante una recita si accende una sigaretta in sala infastidendo cosi il pubblico presente. Nello stesso anno finisce in Rehab per disintossicarsi dall’alcool.

Shia LaBeouf classe 1986, talento americano indiscusso, attualmente legato all’attrice Mia Goth ha reso publica  anche la sua posizione politica anti Trump, e nel gennaio 2017 durante una protesta viene arrestato per delle violenze contro gli oppositori.

Tanti gli arresti del giovane attore americano, ma finche il mito americano del bello e dannato sopra  alla normale società, vedremo delle belle. Buona visione!

Ricerca personalizzata