Si toglie la vita ex aspirante Miss Italia

    Nel 1999 aveva partecipato al concorso di Miss Italia arrivando tra le finaliste con la fascia di Miss Rocchetta Abruzzo, Claudia Racciatti di 29 anni si e` tolta la vita sparandosi un colpo dritto al cuore davanti a due colleghi.

    Ancora non ci crede la patron del concorso piu` popolare d’Italia, Patrizia Mirigliani, che la ricorda come una ragazza molto coraggiosa e forte, bella e sorridente, una persona che e` riuscita a fare una scekta di vita davvero non facile.

    Sembra che alla base dell’insano gesto della ragazza vi sia stata la paura di un provvedimento disciplinare; infatti in questi giorni era in corso di valutazione un’accusa a suo carico di sottrazione di beni personali che le era stata rivolta da alcuni commilitoni.

    Claudia era una giovane uffciale dell’Arma molto conosciuta ed apprezzata, un tenente dei Carabinieri che prestava servizio nella Caserma  Carlo Alberto Dalla Chiesa di Roma.

    E` stato proprio qui che la ragazza si e` tolta la vista,agendo d’impulso, davanti al battaglione schierato; il colpo le e` stato fatale e non c’e` stato nulla da fare per salvarla.

    Ancora increduli e sotto choc i suoi colleghi che mai e poi l’avrebbero creduta capace di un gesto cosi` estremo.

    La Racciatti, tra l’altro, aveva prestato il suo  bellissimo volto anche ad una campagna pubblicitaria organizzata proprio dalla Benemerita.

    Giovani vite spezzate, all’apparenza forti, ma in realta` molto fragili!

    Ricerca personalizzata