Sister Act, la reunion: 25 anni dopo il cast torna a cantare

Sister Act

Non si direbbe eppure sono passati 25 anni da quando “Sister Act – Una svitata in abito da suora”, usciva nelle sale. La spumeggiante commedia che ha reso ancora più celebre una incredibile Whoopi Goldberg, è rimasta attuale per tutti gli anni a venire anche grazie alle emittenti televisive che l’hanno riproposta a più riprese.

E a 25 anni di distanza dalla prima messa in onda, le “suore” di Sister Act si sono ritrovate nel programma The View, dove si sono esibite in diretta con il celebre brano spiritual “I will follow him”. Una delle scene cult del film. Tutte di nuovo vestite da perfette suore, Goldberg compresa, le attrici si sono esibite in un pezzo che ci ha riportati tutti un po’ indietro nel tempo.

Oltre a Whoopi Goldberg, tornata a rivestire il ruolo della direttrice del coro, hanno fatto ritorno in tv le varie Khaty Najimy e Wendy Makkena, che interpretavano rispettivamente suor Maria Patrizia e suor Maria Roberta. E poi ancora Sherri Izzard, Darlene Koldenhoven, Beth Fowler, Andrea Robinson e Prudence Holmes. A prendere il posto di Rose Parenti (suor Alma), morta nel 1996, un simpaticissimo Marc Shaiman.

Dopo l’incredibile performance, nell’intervista che è seguita con Goldberg, Najimi e Makkena, è intervenuto anche il temuto boss Vince La Rocca, impersonato da Harvey Keitel. Presente anche Maggie Smith, l’inflessibile Madre Superiora, che in un messaggio inviato al programma ha detto di avere ancora tanti ricordi di quando è stato girato “quel folle, folle, folle film!”.

Ricerca personalizzata