Sochi: slalom gigante, jet Ligety, alla Francia le piazze d’onore

L’americano Ted Ligety conquista l’oro nel gigante e bissa così il successo di Torino 2006 nella supercombinata.
Il 30enne campione di Salt Lake City, già al comando della classifica dopo la prima manche, ha preceduto i francesi Steve Missillier e Alexis Pinturault.

Si ferma ai piedi del podio la gara dell’austriaco Hirscher. Per la prima volta nella storia, l’oro va ad un atleta extraeuropeo.

Casa Italia: Luca De Aliprandini chiude 11°. E’ il migliore degli azzurri. Sfortunato Davide Simoncelli: terzo dopo la prima discesa, nella seconda ha accusato un crollo, terminando addirittura al 17° posto. Roberto Nani e Manfred Moelgg vanno fuori durante la seconda manche.

Il podio
1° Ted Ligety (Usa) 2’45″29
2° Steve Missillier (Francia) +0.48
3° Alexis Pinturault (idem) +0.64

Ricerca personalizzata