Special di Halloween I

    COME PROMESSO ECCO A VOI LO SPECIAL DI HALLOWEEN: le ricette più paurose e gustose che potete fare con i vostri amici e gustare davanti ad un film del terrore! 😀

    Pane dei morti

    Ingredienti (per 6 persone):
    500 gr. di biscotti secchi, 300 gr. di zucchero, 250 gr. di farina bianca, 100 gr. di uva sultanina, 100 gr. di fichi secchi, 60 gr. di arancia candita, 100 gr. di mandorle pelate, 4 albumi, mezza bustina di lievito

    Prepararazione:
    ammollate l’uvetta per circa 15 minuti, triturate le mandorle e sbriciolate i biscotti. tagliate a pezzetti i fichi secchi e l’arancio. In una terrina mischiate le mandorle, la farina, lo zucchero, i biscotti, l’uvetta, i fichi secchi, il lievito, la cannella e i canditi unite gli albumi, qualche cucchiaio di vino ed impastate per una decina di minuti, se l’impasto risultasse troppo duro aggiungete ancora vino. Ricavate dalla pasta dei panini leggermente appiattiti e allungati sulle estremità.
    Infornate i pan dei morti a 180 gradi e fateli cuocere fino a che non si seccheranno anche internamente (fate la prova spezzandone uno). Una volta freddi spolverizzateli con lo zucchero a velo.

    Dita di strega

    # pasta frolla già pronta
    # mandorle intere
    # zucchero

    Taglia dei pezzi di pasta frolla e rotolali sul piano per ottenere delle strisce del diametro di circa un centimetro e mezzo. Taglia ciascuna striscia in pezzi lunghi 6-7 centimetri e modella ciascun pezzo schiacciandolo a forma di dito. Inserisci una mandorla intera sulla punta di ogni dito e spolvera i biscotti con lo zucchero.

    Disponi i biscotti su una teglia imburrata ed infarinata, oppure coperta con un foglio di carta-forno ed inforna nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti, fino a quando i biscotti saranno dorati.

    Ossa dei morti

    Ingredienti:
    200 gr. di mandorle tritate, 200 gr. di zucchero, 30 gr. di burro a temperatura ambiente, 200 gr. di farina, 3 chiodi di garofano, un pizzico di cannella in polvere, 1 albume, la scorza grattuggiata di mezzo limone.

    Prepararazione:
    Ridurre in polvere i chiodi di garofano pestandoli con un cucchiaino.
    Unire tutti gli ingredienti mescolandoli molto bene fino a formare un composto ben omogeneo.
    Stendere la pasta fino a raggiungere uno spessore di 4 cm. a questo punto ricavare piccole strisce di 1 cm. (se si possiede usare uno stampino a forma di ossa altrimenti dare una piccola forma di ossa).
    Stendere su una teglia imburrata e mettere in forno caldo a 170° e cuocere per 20 minuti circa.

    Occhi mozzati

    Ingredienti:
    Per i bulbi (budino alla vaniglia): 100 g di panna fresca, 175 g di latte, 2 tuorli, 50 g di zucchero, 4 g di colla di pesce, 1 bustina di vanillina
    Per le cornee e l’iride: 1 sacchetto di caramelle gommose tipo “ciucci”, 1 sacchetto di caramelle gommose +liquirizia tipo rotelle

    Utensili:
    Involucri delle sorprese degli ovetti Kinder, 1 o più cartoni delle uova

    Prepararazione:
    Tagliate la parte lunga dei ciucci, tenete solo i cerchi delle caramelle che saranno le cornee, le rotelle andranno tagliate a pezzetti piccoli e formeranno l’iride.
    Prendete una metà dell’involucro della sorpresa degli ovetti, inserite i cerchi dei ciucci (cornee) e mettete all’interno un pezzetto di liquirizia (iride).

    Ora preparate il budino (bulbi oculari): mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda, per 10 minuti circa.
    Prendete un pentola versate il latte con la vanillina, mettete sul fuoco e portate gli ingredienti quasi a bollore.

    Appena il composto avrà raggiunto quella fase, togliete dal fuoco e aggiungete la colla di pesce ben strizzata: mescolate il composto in modo che la colla di pesce si sciolga completamente.
    Ora prendete una ciotola, versate i tuorli con lo zucchero e lavorate con la frusta elettrica fino a rendere il composto soffice.
    Sempre lavorando con le fruste elettriche, aggiungete ai tuorli il latte versato a filo e la panna: lavorate ancora per 3-4 minuti. Ora il budino è pronto.
    A questo punto versatelo delicatamente all’interno dei piccoli stampi (usate un cucchiaino), riponeteli all’interno dei cartoni delle uova e lasciate in frigorifero per 2 ore.

    Prima di togliere gli occhi dagli stampi lasciate il tutto a temperatura ambiente per 2-3 minuti: a quel punto, usando una forchetta, premete gentilmente sul budino e fate scivolare i dolcetti fuori dagli stampi.

    Servite gli occhi mozzati su un piatto e, se non li consumate subito, conservateli in frigorifero.

    Ricerca personalizzata