Spinaci, uova barzotte e taleggio

     

    Ingredienti:

    • 400 g di spinaci
    • 1 uovo, a temperatura ambiente
    • 25 g di burro
    • 2 cucchiai di panna, facoltativo
    • 2 cucchiai di parmigiano
    • 50 g di taleggio (o fontina o mozzarella)

     

    Preparazione:

    Pulite e lavate gli spinaci. Collocateli in una grossa pentola. Copritela e fate cuocere gli spinaci a fiamma alta fino a che siano teneri e ridotti di volume, 5 minuti circa. Scolateli. Immergete l’uovo in acqua bollente e cuocetelo per 4 minuti. Raffreddatelo brevemente sotto l’acqua e picchiettatelo per crepare il guscio. Lasciatelo in acqua tiepida e procedete. Fate insaporire gli spinaci in 15 g di burro. Conditeli con un sospetto di noce moscata. Non sarebbe un’idea malvagia aggiungere ora un paio di cucchiai di panna.
    Collocate gli spinaci in una fondina imburrata che possa andare in forno (io ho usato i miei normalissimi ma resistenti piatti Ikea).
    Pelate l’uovo: essendo il suo interno ancora quasi liquido, l’uovo e’ ora molto fragile e dovete quindi fare particolare attenzione.
    Create un “nido” nel mezzo del piatto e collocateci l’uovo. Spolverate il tutto con il parmigiano e distribuite sugli spinaci il burro rimasto. Coprite l’uovo con il taleggio a fettine e passate il piatto sotto al gril fino a che il formaggio si sia sciolto.
    Servite subito. Oppure potete aggiungere agli spinaci qualche pezzetto d’acciuga sott’olio anziché’ utilizzare il taleggio, potreste ricoprire il piatto con della besciamella scaldata (utilizzate pure quella del supermercato arricchendola pero’ alla fine con una noce di burro).

     

    Ricerca personalizzata