Squadra Antimafia, il libro: Marco Bocci ed il cast girano l’Italia per presentarlo [VIDEO]

La 5^ serie di Squadra Antimafia – Squadra Antimafia, Palermo Oggi – è stata anticipata dall’omonimo libro pubblicato da Fabbri Editori lo scorso 28 agosto. Pietro Valsecchi ed il cast stanno girando l’Italia per la promo del libro. Da Nord a Sud tanti gli appuntamenti e le occasioni di confronto con i fan che seguono la fortunata serie per gli avvincenti episodi ed i protagonisti amati.

Tema della quinta serie, in onda su canale 5 dallo scorso 9 settembre, è la cattura dei membri criminali della “Lista Greco”, complicata dall’ingresso in scena di un nuovo misterioso killer. Investigare sui mandanti delle uccisioni che sembrano rientrare in un piano teso per arrivare alla ex boss Rosy Abate è il filo conduttore della serie.

La fiction è un cavallo vincente per Mediaset, sebbene le scorse puntate abbiano avuto il 17% di share contro il 21% della fiction andata in onda in contemporanea su Rai1. Dati Auditel a parte, il prodotto convince e sono attualmente in corso le riprese della sesta serie a Catania. La città ospita ancora il cast che rivela conferme e volti noti. Ad affiancare il vicequestore Domenico Calcaterra, impersonato da Marco Bocci, saranno presenti ancora per la prossima stagione Giulia Michelini (Rosy Abate), Ana Caterina Morariu (il vicequestore catanese Lara Colombo), Giordano De Plano (il poliziotto Sandro Pietrangeli), Greta Scarano (l’ispettore Francesca Leoni) e Valentina Carnelutti (il sindaco Veronica Colombo).

Le new entry: Marta Zoffoli, Teresa Saponangelo, Carlo Calderone, Ivana Lotito e Ernesto D’Argenio. Alla regia due giovani talenti, Christope Tassin e Samad Zarmandili. Le riprese verranno concluse a Roma, ma ancora il cast gira per Catania, per la gioia dei fan siciliani. E proprio a Catania si è tenuta nei giorni scorsi la presentazione del libro presso un noto centro commerciale.

Valsecchi con Bocci ed i principali membri del cast hanno fatto ingresso tra la folla di ragazzine – ed anche le mamme – urlanti per l’emozione. L’evento si sarebbe dovuto protrarre per qualche ora, ma un’interruzione anticipata è stata necessaria data l’eccessiva affluenza di pubblico e l’incontenibilità dei presenti. Il video che segue mostra quanto accaduto a Catania.

[youtube]http://youtu.be/yiY4XGOpbq0[/youtube]

Ricerca personalizzata