Stoner mondiale: si può?

    […]Stoner così veloce e la Ducati tornata in forma 2007 sono un campanello d’allarme per Valentino e per la Yamaha. A 10 GP dalla fine la MotoGP ritrova il protagonista che sei gare di sofferenza avevano relegato ai margini della sfida. La rimonta, in questo momento, è ai limiti del possibile, ma per questo esaltante: benzina per l’ego di un pilota che ha già dimostrato di non avere paura del più grande. Casey può farcela?[…]

    Vai alla Fonte

    Ricerca personalizzata