Storia di 15 fratelli che insieme hanno 1.092 anni

15 fratelli, 3 maschi e 12 femmine, di età compresa tra i 68-89 sostengono di essere il nucleo familiare più vecchio al mondo. Insieme fanno 1.092 anni e li portano veramente bene.

Uniti da un legame indissolubile, 12 di loro vivono ancora nella loro zona natale di Leicester, mentre Margherita, che farà i 90 il mese prossimo, e Barbara, di 82 anni, vivono in Nuova Zelanda.
I 12 Cleaver compaesani – Shirley, 77; Wendy, 70; Sandra, 71; Pauline, 79; Valerie, 72; Jennifer, 76; Gillian, 74; Rowland, 83; Joan, 85; Betty, 86; Sylvia, 80; Michael, 68 – si vedono regolarmente tutte le settimane, mentre, durante le feste canoniche o le speciali riunioni di famiglia, ai 12 di Leicester si aggiungono anche Margherita e Barbara.

Nati da genitori entrambi macellai, Emma e Rowland Cleaver – che morì a soli 50 anni – tra loro fratelli e sorelle hanno 36 figli e 57 nipoti, e moltissimi ricordi indimenticabili dell’infanzia e dell’adolescenza in famiglia.
Pauline, il figlio maschio maggiore, raccontò di come uno dei suoi migliori ricordi fu quando i suoi genitori decisero di ospitare un bambino sfollato durante la guerra, accogliendolo come se da sempre facesse parte della loro famiglia. Ricorda anche con piacere quando vestiva le sette sorelle maggiori con abiti tutti uguali e ricamati, per il giorno di festa.
La signora Jennifer, di 76 anni, ha invece ricordato con commozione le parole che suo fratello Rowland le disse il giorno in cui loro madre morì: “I hope this doesn’t mean we’ll break up, because our mother is the centre of the family”. Jennifer poi raccontò al DailyMail: “But we didn’t – we vowed to stay together as a family and every year since our mother died in 1986 we’ve had a family reunion”.

Uniti da un legame che si è sempre più consolidato nel tempo si sentono fratelli e si vogliono bene ogni giorno di più. Nel corso del tempo hanno affrontato difficoltà e dolore, ma anche momenti di gioia, sempre insieme, come una vera famiglia.

[Credit: DailyMail]

Ricerca personalizzata