Stress, sai quali danni può causare al tuo corpo?

Lo stress non è per niente piacevole, inoltre come sostengono i maggiori esperti in fatto di salute, può causare danni all’organismo. È un nemico che compromette la salute e il rapporto con gli altri (amici e parenti). Inoltre può essere motivo di litigi o addirittura rotture nelle relazioni di coppia. Chi ne soffre spesso non ha la capacità di capire quando esagera, ovvero gli basta un niente per tramutare una semplice cosa in un grandissimo problema.

Oggi scopriamo i danni causati dallo stress, vediamo quindi cosa può succedere e quali parti del corpo rimangono interessate da tale disturbo. Possiamo cominciare dicendo che in Italia si fa fatica a contare il numero di individui che soffrono di stress. Inoltre spesso è anche passeggero, dunque fare delle statistiche diventa una vera missione impossibile.

Danni causati dallo stress

Lo stress è un disturbo comune, ma non sempre è semplice identificarne la causa. I danni riscontrati in persone stressate periodicamente non sono pochi. Ricordiamo comunque che la cosa è molto soggettiva. Ci possono essere casi lievi come non. Tra i danni associabili al corpo umano troviamo:

  • Problemi psicosomatici. E’ risaputo che lo stress può indurre ad avere malattie psicosomatiche. Queste causano danni anche di grande entità, naturalmente se prese in tempo i problemi sono minori
  • Caduta di capelli. Un fattore frequente nella popolazione, uomini e donne possono perdere i capelli per colpa dello stress. Solitamente è sufficiente identificare la causa per risolvere il tutto. Ricordiamo che ogni sintomo non è da prendere alla leggera, perché può avere nel tempo ripercussioni anche gravi
  • Metabolismo alterato. Il cervello comanda l’intero organismo, quindi non deve esserci niente che non va. Un’alterazione del metabolismo si ripercuote sul benessere generale dell’individuo. Ricordiamo l’aumento improvviso di peso, come il dimagrimento rapido etc.
  • Calvizia. Frequente negli uomini, la calvizia è un vero tallone d’Achille per il pubblico maschile. In qualunque caso (compreso questo) è importante conoscere la fonte del problema. Così da intervenire nel modo più opportuno. Alla base ci possono essere problemi famigliari, lavorativi etc.

  • Tachicardia. Essere molto nervosi e farsi prendere dallo stress non giova affatto al cuore, come alle altre parti del corpo ovviamente. È stato dimostrato che lo stress, può incidere negativamente sulla circolazione del sangue, indurre mal di pancia, dolori allo sterno, tachicardia e quant’altro….
  • Pallore. Il soggetto manifesta pallore e quindi un colorito anomalo. Generalmente è un sintomo che passa nel giro di poco e non è preoccupante come potrebbe esserlo la tachicardia. Sempre interessando le pelle c’è da aggiungere qualcos’altro. Ovvero la comparsa delle rughe, oppure dell’acne sono riconducibili al problema di cui stiamo parlando oggi.

Tra i sintomi associati allo stress vogliamo ricordare i problemi alla vista e i tic nervosi, quest’ultimi come ben tutti sanno possono colpire chiunque. Inoltre in giovane età è probabile che lo stress possa causare problemi sull’apprendimento. Quindi i bambini possono riscontrare non pochi problemi durante la loro crescita e lo sviluppo.

Ricerca personalizzata