Su Rai Uno sta arrivando “L’Ascensore”

Probabilmente sarà capitato a tutti di trascorrere pochi minuti in ascensore con sconosciuti, con colleghi o vicini di casa poco graditi. C’è chi si guarda allo specchio, chi conta i piani che mancano per arrivare, chi introduce poche parole per conversare. La maggior parte delle volte sono situazioni imbarazzanti. Ora, immaginate di essere bloccati per 6 ore con degli sconosciuti e dover affrontare un’intervista “forzata” dentro l’ascensore. Il nuovo reality L’ascensore messo in onda su Rai Uno, che parte da un format europeo, si basa proprio sul concetto della claustrofobia per analizzare i comportamenti e le reazioni degli ospiti che saranno costretti a restare bloccati tra un piano e l’altro in un ascensore trasparente e monitorato dalle telecamere per 6-8 ore.

Il programma è prodotto interamente dalla Rai e sarà condotto da Claudio Lippi e Paolo Ruffini. La messa in onda è prevista per il mese di marzo, probabilmente di mercoledì in seconda serata. Nella cabina saranno rinchiusi Martina Colombari e Massimo Lopez, costretti a rispondere alle domande dei conduttori, sarà interessante vedere i cambiamenti di umore e di toni degli interlocutori che potrebbero alterarsi a causa della claustrofobia, man mano che passa il tempo. Ovviamente non potranno essere trasmesse tutte le sei ore di registrazione all’interno del programma, ma se ne trarrà un’ora abbondante di messa in onda.

Sarà interessante vedere anche i rapporti che si creeranno tra i quattro protagonisti una volta usciti dall’ascensore. L’ascensore verrà bloccato al numero zero che corrisponde al Centro di Produzione TV Rai di Via Verdi a Torino.

Ricerca personalizzata