Subaru Tribeca: non ci sarà la seconda serie

    Subaru è un marchio che nel mondo delle auto può dire la sua: il marchio è molto legato alla mitica Impreza WRX Sti, ma in listino ci sono molte auto che hanno nella trazione integrale il loro maggiore punto di forza. Uno degli utlimi modelli ad aver debuttato in casa Subaru, è sicuramente la Subaru Tribeca. Si tratta di un’ auto che è sicuramente di qualità, ma che in Italia non ha avuto successo. A quanto pare Subaru vuole chiudere il discorso Tribeca con l’attuale versione. Infatti, la casa giapponese, avrebbe interrotto il progetto e lo sviluppo della nuova Subaru Tribeca.

    Se questo rumor verrà confermato, la SUV più ingombrante di casa Subaru potrebbe chiudere il suo ciclo di vita che è iniziato nel 2005.

    Dietro questa decisione, c’è sicuramente l’ insuccesso di questo modello di auto, che prima è stato pensato per il pubblico americano, poi i dirigenti Subaru hanno deciso di portare questa vettura anche in Europa, ma proporre un tipo di auto come la Subaru Tribeca ad un pubblico europeo, senza una versione diesel da ridotti consumi e sperare che i clienti europei acquistino un auto dotata di un motore a sei cilindri boxer 3.6 è un impresa impossibile.

    Non è la prima volta che le auto Subaru non hanno successo a causa dei motori presenti e non, in listino. Ma per i clienti europei il motore diesel è importante quando si tratta di auto di un certo calibro. A quanto pare, quindi non ci sarà una nuova Subaru Tribeca.

    Ricerca personalizzata