Superbike test di Phillip Island: vola Checa, quarto Biaggi

Ottima prova stagionale del pilota spagnolo Carlos Checa che nella sua prima giornata test di Superbike sul tracciato di Phillip Island ha stracciato i rivali con un buon tempo di 1’31”826, anticipando il podio dunque al Team Effenbert Liberty Racing che con le due Ducati 1198 ha registrato +0.920 con Sylvain Guintoli e +0.933 con Jakub Smrz.

Campione di Gara 2 lo scorso anno, il grande Carlos Checa domina il test Superbike di Phillip Island, tracciato che a partire da venerdì prossimo sarà teatro della prima prova del Mondiale Superbike 2011, lasciando al campione del mondo Max Biaggi e alla sua Aprilia RSV4 un amaro quarto posto con distacco di 1 secondo netto. A loro volta staccati dal nostro, troviamo Michel Fabrizio (Suzuki Alstare) e Tom Sykes (Kawasaki) rispettivamente con 70 e 83 millesimi di secondo in più, per contare poi una settima posizione italiana grazie a Marco Melandri che si vede staccato da Checa per 1.090 secondi. Ottimo risultato per lui soprattutto in vista delle condizioni fisiche non ancora eccellenti in seguito all’intervento che lo ha visto protagonista delle cure del Dottor Giuseppe Porcellini soltanto il 23 dicembre scorso per problemi ai legamenti del braccio destro.

Honda arriva in ritardo con Jonathan Rea (+1.149) ma comunque davanti alla Bmw di Leon Haslam (+1.195). Fra le prime dieci anche la Yamaha di Eugene Laverty. 13° Ruben Xaus (Honda), 14esima la Bmw di Troy Corser seguita poi  dall’Aprilia di Leon Camier e dalla RSV4 1000 di Pata di Noriyuki Haga.

Ricerca personalizzata