Sviene nella vasca e i capelli ostruiscono lo scarico: muore annegata a 17 anni

brianne rapp

E’ una morte a dir poco assurda quella che è toccata a Brianne “Bri” Marie Rapp, una ragazza di soli 17 anni residente in Pennsylvania, negli Stati Uniti.

La ragazza, in quella che sembrava essere una mattina come tante, si stava preparando per andare a scuola, e prima di recarcisi aveva deciso di farsi un bagno. Ad un certo punto però sarebbe svenuta nella vasca e avrebbe sbattuto la testa; e mentre era senza conoscenza i suoi capelli avevano raggiunto lo scarico al punto tale da ostruirlo. A quel punto l’acqua, non riuscendo più a defluire, ha cominciato ad accumularsi sempre più fino a coprire interamente il corpo della giovane.

Nei minuti che sono seguiti Bri sarebbe continuata a rimanere priva di sensi, e quindi morta annegata senza neppure accorgersene. Il condizionale è d’obbligo in quanto questa ricostruzione fatta dagli inquirenti deve ancora essere confermata, ma mettendo assieme tutti gli indizi che sono emersi sembra proprio che i fatti siano andati in questo modo.

Ad accorgersi della morte di Brianne è stata la madre, che al risveglio si è per l’appunto trovata il corpo della figlia steso nella vasca, privo di vita. Sconvolta ha telefonato al marito dicendogli che la loro figlia “non c’era più”. I genitori si stanno ora chiedendo se il farmaco per la tiroide che Brianne assumeva costantemente possa aver provocato il malore, ed è fondamentalmente questo che andrà accertato: la dinamica successiva allo svenimento, e quindi l’ostruzione dello scarico con conseguente annegamento, appare invece piuttosto certa.

Ora i genitori di Bri hanno aperto una colletta su Go Fund Me per poter organizzare il funerale della figlia, in quanto tra le altre cose, quella è pure una famiglia in difficoltà economiche. “Mia figlia – ha detto il padre – era il cuore e l’anima dei suoi amici. Metteva gli altri al primo posto. Io e sua madre vorremmo che per una volta sia nostra figlia ad esser messa al primo posto e darle un ultimo saluto”. Brianne lascia, oltre ai genitori, anche un fratello di dodici anni e una sorella di quattro.

Immagini da dailystar.co.uk

Ricerca personalizzata