Tagliatelle con gamberi, zafferano e zucchine

Oggi vi consiglio una ricetta molto semplice da realizzare, ma altrettanto buona e anche “d’effetto”, che potrete servire anche ad una cena con amici.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 320 gr. di tagliatelle all’uovo (meglio se fresche)
  • 300 gr. di zucchine
  • 300 gr. di gamberi già sgusciati (freschi o surgelati)
  • 100 ml. (mezzo bicchiere da tavola) di vino bianco secco
  • uno spicchio di aglio
  • olio extravergine d’oliva qb.
  • 2 bustine di zafferano

Procedimento

Lavare e tagliare le zucchine a tocchetti non troppo grandi (di circa mezzo cm.). Mettere in una padella abbastanza larga a soffriggere l’aglio nell’olio (per un sapore più deciso, potete schiacciarlo); quando l’aglio inizia a soffriggere in modo deciso, aggiungere le zucchine e sfumare con il vino bianco.Trascorsi 10 minuti, togliere lo spicchio d’aglio, aggiungere i gamberi (il procedimento è lo stesso se utilizzate i gamberi surgelati, che verserete direttamente dal freezer) e continuare la cottura per altri 10 minuti (se il fondo di cottura dovesse asciugarsi, versare pochissima acqua o altro vino.

Nel frattempo, mettere in una pentola a bollire l’acqua per la pasta: calcolare circa un litro. Quando l’acqua bollirà, salarla (basta un cucchiaio di sale, preferibilmente grosso) e scioglierci dentro le due bistine di zafferano. Dopodichè, buttare la pasta e mescolare ogni tanto. Quando la pasta vi sembrerà al dente, scolarla e farla saltare velocemente in padella a fuoco vivo per farla insaporire.

Per servirla in tavola, potete utilizzare una zuppiera (se l’occasione è formale) oppure suddividerla direttamente nei piatti di portata.

Ricerca personalizzata