Team of The Year, le statistiche dei difensori in FIFA Ultimate Team

È un videogioco, certo, ma ha raggiunto livelli realtà mai visti prima, non solo nel gameplay ma anche nella valutazione dei giocatori.

Per questo, come ogni anno, dopo la cerimonia del Pallone d’Oro che annuncia la squadra dell’anno, il Team of the Year (TOTY), FIFA 14 ha immediatamente rilasciato gli aggiornamenti dei giocatori inseriti in questa speciale formazione. Questa settimana, quindi, niente TOTW per gli amanti di Ultimate Team, ma ecco, invece, i cinque difensori “blu”. Per i restanti sei players sarà necessario avere ancora un po’ di pazienza.

I cinque nomi (contando il portiere) usciti fuori rappresentano il meglio della passata stagione e difficilmente ci sarà qualcuno pronto a criticare la scelta. Tra i pali Manuel Neuer (Bayern Monaco), i due centrali sono niente meno che Thiago Silva (PSG) e Sergio Ramos (Real Madrid). Sulle fasce invece troviamo Philipp Lahm (Bayern Monaco), e Dani Alves (Barcellona). Analizziamo nel dettaglio le statistiche:

Manuel Neuer, valore generale 94
Vincitore di tutto nella passata stagione con il suo Bayern Monaco, va da un discreto 86 a un 94 che certamente non passerà inosservato. La sua carta “non aggiornata” costa intorno 63.000 crediti.

Thiago Silva 94
Il centrale del PSG ha avuto un incremento di ben 7 punti rispetto alla sua normale quotazione ed è, insieme a Lahm, il difensore più forte disponibile sul mercato. Normalmente il suo valore si aggira intorno ai 36.000 crediti, ma è quasi impossibile valutare quanto arriverà a costare la sua carta blu. Oltre a statistiche difensive straordinarie, tra le quali spicca il 99 in marcatura e scivolata, il brasiliano vanta valori che farebbero impallidire molti trequartisti: 91 in controllo palla, 85 in punizioni e 90 in passaggi lunghi.

Sergio Ramos 93
Come Neuer, anche lui partiva da una base di 86, ma si ferma leggermente più basso del tedesco. Il prezzo base sul mercato è di circa 35.000 crediti. Come Thiago Silva, invece, dispone di ottime doti offensive ma a spiccare sono il 99 in elevazione, il 98 in intercettazioni e il 95 in colpi di testa. Insuperabile nella sua area e macchia da gol sui sui calci d’angolo a favore.

Philipp Lahm 94
Posizionato sulla fascia sinistra, nella passata stagione è stato uno dei protagonisti indiscussi delle vittorie del Bayern. Partiva da un discreto 87 e quest’anno è già finito due volte nel Team of the Week. Una valutazione base di 37.000 crediti per la versione base, mentre la “carta blu” costerà poco meno di un milione. Le statistiche fanno di lui un terzino straordinario in entrambe le fasi, come dimostra il 99 in equilibrio. Valore massimo anche in intercettazioni e scivolata.

Dani Alves 91
Il più “scarso” del quintetto, partiva da una base di 84 ma le ottime prestazioni della passata stagione gli hanno riservato un posto di lusso in questa speciale squadra. Parte da un valore sul mercato di circa 55.000 crediti per la versione “normale”. Contrariamente a Lahm, è un puro terzino di spinta, come dimostrano i valori, da far invidia a quasi tutte le ali del gioco: velocità 98, controllo palla 95, cross 92, tiro dalla distanza 88 e soprattutto 99 in potenza tiro.

Aggiornamenti incredibili, avere una di queste versioni in squadra può cambiare completamente il corso delle partite e delle stagioni. Per ora ci si deve accontentare dei difensori ma a breve usciranno centrocampisti e soprattutto attaccanti. L’attesa è enorme sul tridente delle meraviglie: CR7, Ibra e Messi.

Ricerca personalizzata