The Cure, nel 2014 il ritorno sulla scena musicale

La notizia è quella che i fan di Robert Smith & co. ovvero i The Cure aspettavano da anni, esattamente dal 2008: nel 2014 arriverà il nuovo disco della mitica band londinese.
Si tratta del quattordicesimo album in studio, che in realtà è già pronto dal 2008, ai tempi del 4:13 Dream. E il titolo potrebbe richiamare l’ultimo lavoro con la dizione 4:14 Scream, ma ancora non c’è la conferma.

Un ritorno in scena anticipato da un grande evento, che in pochi minuti ha già fatto il tutto esaurito. I The Cure saranno nel tempio londinese della musica, al Royal Albert Hall il 28 e il 29 Marzo per il Teenage Cancer Trust. Obiettivo delle serate è raccogliere fondi per sostenere l’attività dell’associazione Teenage Cancer Trust che si rivolge ai giovani malati di cancro e alle loro famiglie.

La musica al servizio di una causa importante e i The Cure hanno già assicurato un grande partecipazione. Nel programma delle serate ci sono anche Paolo Nutini, One Republic, Ed Sheeran e tanti altri. Il progetto è curato da Roger Daltrey, la voce dei The Who.

Accontentati i fan londinesi quindi, ma per tutti gli altri la band di Lullaby e Friday I’m in love promette di tornare sul palco molto presto. L’idea è quella di portare in tour una trilogia che racchiuda i loro successi, sulla scia di quanto fatto nel 2002 e nel 2011.

Nel primo caso suonarono in alcuni festival e concerti i tre album Pornography, Disintegration e Bloodflowers, successivamente nella tournée Reflections fu la volta del trittico Three Imaginary Boys e Seventeen Seconds e Faith. Dal post punk, al pop passando per il new wave: come sarà il tris storico scelto dalla band per il 2014? Nell’attesa di scoprirlo, è già iniziato il conto alla rovescia.

Ricerca personalizzata