TopolinoGoal, Serie A e Panini: insieme contro la discriminazione

A pochi giorni dalla presentazione a Roma del nuovo album delle figurine, Calciatori 2013-2014, Panini e la Lega Calcio di Seria A hanno deciso nuovamente di unire i loro intenti e questa volta per un progetto ancora più importante: “Insieme contro la discriminazione” , l’iniziativa presentata ieri a Milano che ha come scopo principale quello di sensibilizzare i più giovani verso il razzismo, un problema che è ancora fortemente attuale nel mondo del pallone.

Tra le principali novità previste spicca la realizzazione di un’edizione speciale di TopolinoGoal in cinque volumi da collezione che raccontano storie ispirate al mondo del calcio con protagonisti i più amati personaggi Disney. Altro must è la realizzazione dei 20 stemmi delle squadre di Serie A in stile cartoon che troveremo in alcune delle copertine di TopolinoGoal e nelle raccolte speciali delle figurine panini per l’album Calciatori 2013-2014. Protagonisti del numero in edicola proprio in questi giorni sono Paperino, Paparoga e Gastone ( tra i personaggi più amati della Disney) che si trovano impegnati nella lotta contro le discriminazioni.

Il tema della lotta al razzismo sarà inoltre presente in 18 numeri del settimanale Topolino con articoli ed interviste in esclusiva ai protagonisti della Serie A e con un progetto speciale che è stato pensato per la finale di Coppa Italia che si svolgerà a maggio; protagonisti saranno venti giocatori in pieno stile cartoon disneyano allo scopo di finanziare una raccolta fondi a favore dell’integrazione nel mondo dello sport.

La Lega Calcio in ognuna delle sue categorie, dalla Serie A alla Lega Pro, si è da sempre opposta alle diseguaglianze sociali e sopratutto razziali con vigore e fermezza condannando in ogni modo qualsiasi tipo di comportamento antisportivo nel quale molto spesso i protagonisti del pallone (giocatori e tifosi) si sono trovati coinvolti nel ruolo di vittima o “carnefice”. Già in occasione del weekend di metà marzo dello scorso campionato si è tenuta la “Giornata Mondiale contro il razzismo”; in tutti gli stadi d’Italia è stato esposto uno striscione contro le discriminazioni e sono state distribuite migliaia di maglie con foto di giocatori di colore recanti la scritta “Espelli il razzismo”.

Il presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta, si è dimostrato davvero soddisfatto della partnership con Panini: “Lega Serie A è da sempre in prima linea nella lotta alle discriminazioni e per un calcio aperto a tutti, solidale ed espressione di valori positivi. E’ un onore poter collaborare con Panini su un’iniziativa mirata al pubblico più giovane”.

Ricerca personalizzata