Tra poco nasce la Banca del Sud, parola di Tremonti

    Le Poste Italiane e le banche di credito cooperativo, nei prossimi giorni, presenteranno un’offerta, per rilevare Mediocredito di Unicredit.

    Lo ha detto il Ministro dell’Economia Giulio Tremonti, dichiarando che ciò sarà la premessa affinchè nelle prossime settimane si costituisca una vera e propria Banca per il Sud, che opererà come credito per il medio termine, finalizzato allo sviluppo del Mezzogiorno.

    Già nei mesi scorsi, il Ministro aveva puntato su Poste Italiane, in qunato radicate sul territorio, con  migliaia di sportelli, che permetterebbero di far giungere il credito in ogni angolo del Sud, laddove servisse.

    Sono molti gli scettici sul funzionamento di un tale sistema artificioso, non di mercato.

    Ci si chiede come possa nascere una banca, in un territorio, dove il mercato stesso non è stato in grado di crearne le condizioni di esistenza. Il timore è che, al di là delle buone intenzioni, ciò si trasformi in un carrozzone pubblico, o sostenuto dal pubblico, inefficace, rispetto agli obiettivi prefissati, essendo il mercato potenziale non allettante, per l’erogazione di fondi e prestiti alle piccole medie imprese meridionali.

    Ricerca personalizzata