Tramonta l’estate su Toronto, ma l’International Film Festival si tinge d’arcobaleno

Questa volta le belle del cinema e della televisione ne hanno combinate di tutti i colori. Letteralmente. Non si parla infatti di azioni smaliziate e provocatrici, ma degli abiti coloratissimi scelti per sfilare sul red carpet canadese, in questo tramonto d’estate 2013. Come era accaduto a Venezia la scorsa settimana, diverse star si sono presentate all’International Film Festival di Toronto 2013 in total white, confermando il bianco come must-have della corrente stagione autunnale. Bianco, ma non solo. La semplicità è accompagnata da trasparenze, scollature e ricami, che arricchiscono mise altrimenti a rischio d’effetto “prima comunione”. Le più belle? Giudicate voi.

In Burberry, l’attrice britannica di origini giamaicane Naomi Harris, con un abito bianco arricchito, nella parte frontale del busto, da una decorazione di pietre preziose. Ma la Harris parte già avvantaggiata per i suoi colori caldi, messi così ancora più in risalto. L’idea, è stata sfruttata anche da un’altra sua collega mora, Mila Kunis che ha optato per lo stesso atelier, stessa collezione “Burberry Prorsum“, e stesso colore. E a dire il vero, per poco non hanno replicato anche le scarpe: Louboutin pitonate per la Kunis, abbinate ad un abito crochet profondamente scollato.

Ma il bianco dona anche alle bionde, e infatti come non notare la dolcissima Taylor Swift (che presenzia alla kermesse per promuovere il suo nuovo singolo “Sweeter than fiction”, inserito nel film “One Chance“), avvolta, si fa per dire, in un accollato tubino white di Calvin Klein. Tanto poi, ci pensa l’apertura triangolare sul retro a dare quel tocco di personalità, che non guasta mai.

Ma passiamo alle signore supercolorate, approfittando degli ultimi sprizzi di vivacità di questa meteo-indecisa estate. Il tangerine tango della scorsa estate, lo ricordate? Quello frizzante, vitaminico e eclettico che ha ridipinto guardarobi in passerella e rossetti nei cassetti di molte make up artist. Se possedete un qualsiasi capo o accessorio di questo colore, non buttatelo. Dopo il bianco, l’arancio (più in generale) è stato il colore maggiormente sfoggiato da chi l’alta moda la indossa di frequente.

Ed infatti, su Lupita Nyong’o abbiamo visto un bel tubino aranciato di Antonio Berardi che ben sposa il suo colorito bronzeo. Peccato solo per i decolletè leopardati che appaiono un po’ forzati.
In gonna verde pistacchio, abbinato ad top nero, Jess Weixler. Il bicolor è in linea con le ultime tendenze, ma forse l’outfit nel suo insieme risulta un po’ troppo semplice e anche un po’ troppo volgare, con il ventre (per carità, tonicissimo!) totalmente scoperto, per essere esibito su un tappeto rosso.

La Johansson invece, sembra aver carpito che il segreto dell’eleganza è ispirarsi agli anni che furono. Dopo il look da Anita Ekberg, in La dolce vita, presentato alla 70esima mostra del cinema di Venezia, ora ci stupisce con un abito polka viola, firmato Vivienne Westwood, con stampe a pois bianchi screziati e sovrapposti da punti d’oro. Immancabile l’open-toe, a corredare il suo stile da pin-up anni ’50. Molto gettonato anche il rosso. Una per tutte: la pretty woman Julia Roberts, che questa volta ha finalmente deciso di non indossare il nero. Per presentare il film August, la Roberts è arrivata in un rosso Dolce & Gabbana, con dettagli in pizzo e accessori nude. Avrà pure cambiato colore, ma la sua posa resta quella che da sempre la contraddistingue, così come il suo sorriso a 32 denti.

E non è più solo rosso per maison Valentino: Olivia Wilde è in giallo cedro, abito lungo con gonna a pieghe, scollatura a girocollo e schiena aperta. In giallo di Vivienne Westwood anche Emilia Clarke. Quindi, per l’estate 2014, non abbiate timore di ispirarvi alla signora dello spot dei Ferrero Rocher di qualche anno fa. Senza volpone in spalla però. E per molte, anche senza Ambrogio.

Ricerca personalizzata