Trulli non disputerà il GP di Germania 2011

Jarno Trulli questo weekend potrà andare al mare, visto che il suo team, ha deciso di appiedarlo per uno dei GP più prestigiosi del circus della F1: il GP del Nurburgring. A quanto pare il motivo di questa scelta da parte della Lotus F1 sarebbe la volontà della Scuderia di far gareggiare un GP al pilota di riserva Karun Chandhok.

Tecnicamente in F1, quando un pilota viene sostituito da un pilota di riserva non è mai una buona cosa e anche per questo motivo, alla notizia che Trulli sarebbe stato escluso dal GP di Germania 2011, si sono susseguite una serie di malelingue che vorrebbero la fine della carriera del pilota italiano alla Lotus F1.

Ma a quanto pare, il pilota italiano, non sembra avere alcun tipo di preoccupazione per il futuro, visto che la sua partecipazione al Mondiale 2012 con il team Lotus non sembra essere in discussione. La scelta di Tony Fernandes, patron della squadra, sembra essere solo un atto di benignità nei confronti del pilota indiano, che non gareggia in un GP dall’anno scorso, quando fu lasciato a piedi dalla HRT (team che potrebbe appiedare anche il pilota italiano Tonio Liuzzi).

Quindi Jarno Trulli dovrebbe tornare al volante della monoposto già dalla prossima gara, il GP di Ungheria. A questo riguardo il pilota italiano si è detto molto fiducioso per il futuro, visto che dal prossimo GP, la vettura dovrebbe essere migliorata (soprattutto il servosterzo che ha causato diversi problemi).

Ricerca personalizzata