Udinese: lite fra Guidolin e Allan, poi le scuse del brasiliano

Nervi a fior di pelle in casa Udinese. La situazione di classifica non è delle migliori (nono posto con 13 punti conquistati in 11 giornate ndr) ma non è nemmeno tragica, eppure comincia ad affiorare un po’ di nervosismo nell’ambiente bianconero.

Nella giornata di ieri, infatti, durante la partitella in famiglia, il tecnico Francesco Guidolin e il centrocampista brasiliano Allan, hanno avuto un’accesa discussione. Il tecnico ha rimproverato il numero 3 per un passaggio sbagliato, ma Allan non l’ha presa molto bene, rispondendo a tono al suo allenatore. Guidolin, infastidito dall’atteggiamento del ragazzo, lo ha spinto e lo ha invitato a proseguire il gioco. A calmare le acque ci hanno pensato gli altri giocatori e la discussione è caduta lì. Anzi, Allan al termine della seduta d’allenamento si è anche scusato con Guidolin per il suo comportamento. Scuse accettate dal tecnico e pace sancita con una stretta di mano. Ovviamente il brasiliano verrà multato, ma la società dei Pozzo non prenderà provvedimenti disciplinari nei suoi confronti, dunque Allan sarà regolermente nella lista dei convocati per la trasferta di Catania di sabato prossimo. L’episodio dunque è stato chiarito subito, e può dare ai calciatori motivazioni in più per la prossima partita e accendere nuovamente in casa Udinese quell’entusiasmo che ormai manca da troppe settimane.

Lo ha affermato anche il vice allenatore dei bianconeri, Fabio Viviani, che sul famoso social network ha twittato il seguente messaggio: “La discussione tra Allan e Guidolin è un episodio già rientrato. Si sono subito chiariti, non c’è nessun caso“.

Guidolin di solito è una persona molto pacata e comprensiva, una persona molto rispettosa ma che esige il rispetto a sua volta. Anche lo scorso anno si era verificato un episodio del genere, quando il tecnico bianconero aveva avuto una discussione con Totò Di Natale poco prima di cominciare l’allenamento.

Ricerca personalizzata