“Un matrimonio”: il film di Pupi Avati dal 29 dicembre su Rai 1

Si chiude il 2013 e si apre il 2014 all’insegna di una di una saga familiare firmata Pupi Avati e intitolata “Un matrimonio” che andrà in onda su Rai 1 in sei puntate da domenica 29 dicembre alle 21,10. Il cast spazia dalla bella Micaela Ramazzotti, fino a Flavio Parenti, Andrea Roncato, Christian De Sica e Katia Ricciarelli.

La storia ruota intorno al vissuto dello stesso regista: la vicenda di una coppia prima, quella di Pupi Avati e la compagna, e poi l’unione in matrimonio davanti a Dio dei due (nei cui panni ci sono Micaela Ramazzotti e Flavio Parenti). Inoltre verrà intessuta una fitta rete di legami familiari, e per questo sono stati scelti oltre 200 personaggi. Una narrazione attraverso le generazioni dal dopoguerra fino ai giorni nostri di un’Italia che cambia, osservata come in lontananza dalla provincia.

Questo progetto – secondo il regista – ha un suo senso nel riconsiderare il matrimonio come istituto di grande centralità. Credo che l’assenza della famiglia, venuta a mancare al suo ruolo, sia il grande problema di oggi. Mia moglie – continua Avati – è come un hard disk. Dentro di lei ci sono tutti i miei file. Mi ha visto al meglio e al peggio in tutte le età della mia vita. E’ il mio co-sguardo sulle cose”.

Il film, la cui sceneggiatura è stata scritta insieme a Tommaso Avati e Claudio Piersanti, è stato girato in diversi luoghi tra Bologna e Cinecittà, ripercorrendo ambienti e luoghi di epoche diverse e raccontando il concomitante amore dei due protagonisti che ha resistito alle intemperie di oltre cinquant’anni di vita insieme.

Un tributo all’amore e ai valori di altri tempi, queste le intenzioni del regista, oltre quella di onorare la sua famiglia. A breve, quindi, l’appuntamento da non perdere con il film lungo 600 minuti che svelerà i segreti di una vita matrimoniale (e non solo) lunga cinquant’anni.

Ricerca personalizzata