Vacanze finite, la dieta giusta per te!

La fine delle vacanze estive si porta dietro sempre un bel po’ di malinconia. Si ritorna ai soliti ritmi, si saluta per altre tre lunghe stagioni le giornate in riva al mare per tornare alla routine di sempre. Le vacanze però inducono spesso a eccedere un po’ con l’alimentazione, soprattutto durante i giorni in cui siamo in ferie, magari in qualche località lontana. Le tentazioni culinarie quando siamo lontani da casa si fanno decisamente più forti, l’idea che certi cibi non li mangeremo per molto tempo ancora, ci induce a mangiar di più. In un certo senso è giusto così.

4 consigli per la dieta di fine vacanze!

Se eccedere un po’ durante le vacanze estive è lecito, lo è altrettanto rivedere l’alimentazione e tornare a seguire la dieta giusta. Una questione di linea certo, ma anche di leggerezza mentale. Mangiar troppo e male appesantisce il corpo e la mente perciò, una bella dieta depurativa sicuramente ci aiuta a riprendere i ritmi lavorativi e di vita, in modo più riposato!

Ecco perciò i nostri 4 consigli!

Mantieniti leggero con le fibre!

Sono importantissime e si trovano proprio alla base della nostra alimentazione. Devono essere consumate regolarmente durante tutto l’anno ma, se nell’estate abbiamo esagerato un po’ con qualche piattino calorico, è il caso di tornare alla carica con frutta e verdura e reintegrarle nel modo giusto. Vanno consumate soprattutto quelle di stagione, perfette le carote quindi, ma anche i finocchi. I pomodori poi, sempre perfetti, ci aiutano a realizzare tanti ottimi piatti leggeri.

Limita l’assunzione di sale

Il sale andrebbe consumato nelle quantità minime indispensabili. I problemi infatti di salute che può causare sono numerosi e non trascurabili. Non dobbiamo considerare come sale esclusivamente quello che utilizziamo durante la cottura degli alimenti. Questa spezia è nascosta in molti alimenti, specialmente quelli conservati che tanto ci piace consumare in estate per comodità. Stesso discorso vale per panini e pizzette, salumi etc. Perciò, se durante la vacanza dovremo cercare di ridurli, nel post-vacanza è assolutamente indispensabile tornare a mangiare bene. Prodotti freschi e non surgelati.

Tanta acqua e succhi depurativi!

Beviamo tanta, tantissima acqua. Quanto il nostro corpo ne richiede. Includiamo anche bevande detox e tisane, come quella al finocchio e alla melissa che aiutano a purificarsi. Non dimentichiamoci del preziosissimo tè verde, una sostanza antiossidante che aiuta a depurare il corpo. I centrifugati detox poi sono eccellenti, come quello di mela verde e zenzero, oppure sempre mela verde e mirtilli neri.

No alle fritture

Evitate i cibi fritti. Andrebbero in realtà aboliti dalla dieta ma, visto che ci piacciono tanto, perché non limitarci a consumarli 1, massimo 2 volte al mese? Subito dopo l’estate, asteniamoci dal loro consumo per un mese intero. Teniamo leggero l’organismo e riprendiamo il ritmo settembrino con la mente leggera.

Non dimentichiamoci di praticare anche un po’ di sana attività fisica. Possiamo optare per delle belle nuotate, anche in mare se il clima lo permette ancora. Un po’ come dire che l’estate non è ancora terminata del tutto!

Ricerca personalizzata