Valentino Rossi: “Non sono sicuro al 100% se rimarrò alla Yamaha”

    Valentino Rossi, nove volte campione del mondo in moto GP, sta aspettando di prendere delle decisioni sul suo futuro e intanto avvisa la casa giappone Yamaha che dovrà decidere appunto fra Rossi e il suo rivale Lorenzo.

    Non mancano intanto i corteggiamenti della casa rossa di Borgo Panigale che sarebbe proprio entusiasta di raggiungere un accordo con il campione Moto Gp 2009. Anche Valentino Rossi sarebbe felice di andare in Ducati, anche per provare a vincere il mondiale con una moto italiana.

    Ecco la dichiarazione di Rossi: “Non sono sicuro al 100% se rimarrò alla Yamaha, dipende da cosa accadrà l’anno prossimo. Dipende dalle mie prove, dalla lotta con Jorge Lorenzo e dalla decisione della Yamaha per il 2011. Io potrei cambiare moto, correre per la Ducati e provare a vincere il Mondiale con una moto italiana. Questo costituirebbe una grande motivazione. L’amore tra me e la Yamaha, il nostro rapporto, è qualcosa di speciale. Non vorrei tradire la Yamaha, per me è importante finire la carriera qui così come lo è per loro”.

    Ricerca personalizzata