Vasco: nuova autobiografia postuma e tanti pezzi nuovi

“La versione di Vasco”, uscito in libreria a Novembre piace tanto per a raccontarsi in modo libero, anarchico e rock è il rocker di Zocca, senza l’intermezzo di un giornalista e con la consapevolezza che “le biografie in fondo sono tutte un po’ false, ognuno scrive quello che si ricorda, quello che vuole“, è stato lo stesso Vasco a dirlo ed infatti non è un caso che il libro parli di versione, una sorta di diario, degli appunti di viaggio di un uomo che ha fatto di musica e parole la sua vita.

Vasco però sembra averci preso gusto, non solo a vivere un contatto diretto con i suoi fans attraverso facebook ma anche a buttare giù qualche riga: in uno dei suoi ultimi interventi ha annunciato infatti della sua voglia di dare il via a dei nuovi progetti, così forte da potersi ritenere quasi già al lavoro.

Al di là dei progetti di Vasco con la Scala di Milano, il rocker di Zocca sta lavorando per “un’autobiografia postuma”e aggiunge qualche pezzo nuovo, che magari potrebbero uscire come postumi anche quelli. Guardando poi all’arrivo del prossimo anno, si lascia al racconto non di progetti precisi, ma “nel rispondere ad un’intervista prossima futura” parla di “tanti progetti e ancora tantissime canzoni”. Quasi a rassicurare quelle voci che lo volevano verso una pensione totale che da Vasco non ci si aspetterebbe per niente.

Il tutto riassunto da una frase che non potrebbe non far piacere al suo popolo di facebook: “Ho ancora  entusiasmo”. Una forza degna di un vero ed instancabile rocker dalla vita spericolata.

Ricerca personalizzata