Veline sarà un grande talent: ma ne avevamo davvero bisogno?

    Veline 2012 sarà un “grande talent”, questa l’affermazione del suo conduttore, Ezio Greggio: le aspiranti vallette di Striscia la Notizia non si esibiranno negli oramai noti stacchetti, la vera essenza del loro essere in tv, ma anche in quello che più le caratterizza.

    Canto e altre arti, dunque, saranno ben accette (anche se non sono assolutamente una novità per la trasmissione) e ci accompagneranno in tv dal prossimo 11 giugno sino a settembre, quando verrà decretata la coppia vincitrice di questa edizione 2012 del programma di Antonio Ricci che potremo poi ritrovare al fianco dei conduttori di Striscia la notizia a partire da lunedì 25 settembre. Ma la vita di una velina non è certo semplice: dopo i primi mesi di prova si deciderà se far rimanere la coppia vincitrice oppure di sostituirla, come nel caso di Lucia Galeone e Vera Atyushkina (edizione 2004) che rimasero nel programma una sola stagione per poi essere sostituite da Melissa Satta e Thais Souza Wiggers.

    Veline torna, dopo un’edizione 2008 in cui sono state elette Federica Nargi e Costanza Caracciolo, le due vallette più longeve della storia del programma: con 4 stagioni e 885 puntate, però, non sono riuscite a entrare nel cuore degli italiani come, invece, è successo come le loro amate colleghe Maddalena Corvaglia ed Elisabetta Canalis (settembre 1999-giugno 2002).

    Le selezioni si apriranno il 6 giugno a Ostuni e il programma sarà registrato in diverse location come Alba Adriatica, Lignano Sabbiadoro, Andalo, Acqui terme e Salsomaggiore Terme: 72 ragazze accederanno poi alle semifinali che avranno luogo dal 3 al 15 settembre, mentre le finalissime si terranno a Milano dal 17 al 22 settembre.

     

    Ricerca personalizzata