Vergilius, il tutor delle statali attivo dal 27 luglio

Dopo il successo di riduzione incidenti che in questi anni il sistema tutor ha raggiunto sulle Autostrade Italiane, Anas e Polizia Stradale hanno deciso, dopo circa un anno di sperimentazione, di portare su alcune delle statali un nuovo sistema di controllo della velocità, chiamato Vergilius.

Questo nuovo sistema di rivelamento della velocità è in grado, così come il suo predecessore, di calcolare sia la velocità media tra due portali che la velocità istantanea; unica differenza l’assenza delle spire nell’asfalto. Vergilius funziona bene anche di notte, con la pioggia e la nebbia. Se la velocità media risulta superiore ai 90 km all’ora (tolleranza ammessa del 5 per cento) il computer della Polizia stradale invierà in automatico il verbale a casa del trasgressore.

Dal 27 luglio il sistema Vergilius sarà attivo ufficialmente sui seguenti tratti di statale (in entrambi i sensi di marcia):

  • SS 1 Aurelia ai km 11,950, 15,700 e 23,500
  • SS 7 quarter Domitiana ai chilometri 44,500 e 54,300
  • SS 309 Romea ai chilometri 1,680 e 7,080

Link alla mappa dei Vergilius sulle strade statali: http://www.stradeanas.it/images/vergilius/Vergilius%20per%20foto%20polizia.pdf

Ricerca personalizzata