Volley, Grand Champions Cup: l’Italia si arrende all’Iran

Ancora un risultato a sorpresa nella seconda giornata di Grand Champions Cup, ma stavolta il punteggio non ci sorride. L’Iran batte gli azzurri e conquista i primi due punti della manifestazione. La squadra allenata dall’ex Julio Velasco è stata trascinata da Mahmoudi che ha realizzato 17 punti e da Mousavi autore di ben 8 muri.

Berruto sceglie di schierare Baranowicz al posto di Travica nel ruolo di palleggiatore con il solito Zaytsev opposto, i due martelli esordienti Lanza e Kovar e capitan Birarelli e Beretta centrali.
Nel primo set l’Italia si ritrova sotto, agguanta l’Iran sul 24-24, ma deve cedere ai vantaggi per il solito muro di Mousavi su Lanza. Il secondo set è un monologo azzurro che si impongono facilmente per 25-16. La squadra italiana sembra aver trovato le giuste contromosse ma il terzo set si rivela più difficile del previsto: i ragazzi di Berruto si portano sul 22-18 ma con una clamorosa rimonta, gli iraniani si rifanno sotto e conquistano il set con il punteggio di 23-25.

Gli azzurri sembrano accusare il colpo nel quarto set, ma guidati da un buon Zaytsev e dai suoi schiacciatori riescono a portare a casa un set combattuto fino all’ultimo pallone. Stavolta sono gli italiani che si impongono per sole due lunghezze con lo stesso identico risultato del terzo parziale.
Il tie-break è amaro per la compagine azzurra. L’Iran si porta subito avanti nel punteggio e al cambio campo, conduce per 5-8. La situazione non sembra cambiare dopo il breve intervallo, dover la squadra asiatica si porta sul 7-12. Un Vettori in evidenza, con 14 punti pur non partendo dal sestetto base, cerca di risollevare l’Italia che si riporta sul 10-13 ma da quel momento in poi la squadra di Velasco non sbaglia più e fa suo il match aggiudicandosi il tie-break per 12-15.

Domani c’è il turno di riposo, venerdì l’Italia affronterà gli USA, che nella prima partita di Grand Champions Cup hanno battuto il Giappone e oggi affrontano il Brasile, una buona occasione per dimenticare subito questa sconfitta, e cercare di riprendere il cammino intrapreso con la bella vittoria ottenuta ai danni dei campioni olimpici della Russia.

Il risultato: Italia-Iran 2-3 (23-25, 25-16, 23-25, 25-23, 12-15)

Ricerca personalizzata