Woody Allen dice che “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni”

    Dopo “Basta che funzioni”, Woody Allen sceglie Anthony Hopkins, Antonio Banderas e Naomi Watts per tornare a parlare di coppie in crisi e della follia illusoria dell’amore. Una pellicola sentimentale che dopo l’esordio fuori concorso al Festival di Cannes 2010, oggi arriva nelle nostre sale. La trama di “You will meet a tall dark stranger”, questo il titolo originale del film, parte dalle vicende legate a due coppie sposate: quella formata da Alfie (Anthony Hopkins) e Helena (Gemma Jones) e quella della figlia Sally (Naomi Watts) e suo marito Roy (Josh Brolin).

    Alfie lascia Helena per inseguire la perduta giovinezza e un’avvenente ragazza di nome Charmaine. Helena abbandonata dal marito, trova rifugio nei consigli di una ciarlatana che si spaccia per una veggente. La loro figlia Sally, intrappolata in un matrimonio infelice, si prende una cotta per l’affascinante capo Greg, proprietario della galleria d’arte, mentre suo marito Roy, uno scrittore che attende con ansia una risposta dalla sua casa editrice, si invaghisce della bella vicina di casa indiana Dia (Freida Pinto) che però sta per sposarsi. Insomma un bell’intreccio di storie in perfetto stile alleniano.

    Ricerca personalizzata