World War Z, Doppio gioco, Salvo, e tutte gli altri film in sala dal 27 giugno

Brad Pitt è l’eroe comune protagonista del kolossal apocalittico World War Z, firmato da Marc Forster. Quando un’epidemia mortale si diffonde sulla terra, trasformando gli esseri umani in zombie famelici e velocissimi, toccherà ad un ex agente delle Nazioni Unite Gerry Lane scoprire la radice e il modo per evitare il contagio prima che sia troppo tardi.

Reduce dal trionfo a Cannes nella Semaine de la Critique, arriva finalmente nelle sale italiane Salvo, l’opera prima di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia. Una storia di mafia definita dagli autori come l’incontro tra due cecità, una fisica e l’altra morale, da cui nasce un barlume di speranza. Salvo (l’attore palestinese Saleh Bakri) è un killer della mafia che, durante un regolamento di conti, si imbatte in Rita (l’esordiente Sara Serraiocco), la sorella non vedente dell’uomo che ha appena ucciso. Lo shock è tale che la giovane riacquista la vista per miracolo, ma Salvo decide di risparmiarla. Da quell’incontro inizierà la loro fuga dalle regole di un mondo da cui non saranno mai veramente liberi.

Gillian AndersonClive Owen sono i protagonisti di Doppio Gioco – La verità si nasconde nell’ombra, thriller ispirato da un romanzo di Tom Bradby e ambientato nell’Irlanda del Nord degli anni ’90, precisamente a Belfast. E’ qui che vive Colette, una donna divisa tra la fedeltà agli ideali repubblicani sostenuti dalla sua famiglia e i servizi segreti britannici che la costringono a diventare un’informatrice, in cambio della possibilità di crescere suo figlio. Inizia così una spy story con tanto di colpo di scena finale dove sarà difficile capire chi sono i buoni e chi i cattivi.

In Blood due fratelli poliziotti danno la caccia al brutale assassino di una ragazza. Le accuse ricadono su un uomo con precedenti per molestie, rilasciato temporaneamente per mancanza di prove. Il forte desiderio di giustizia che li anima sfocia in una vendetta irrazionale quando uccideranno il sospettato, nel tentativo di farlo confessare. Poco dopo il vero responsabile verrà arrestato gettando i due fratelli in una pericolosa spirale di menzogne

Sempre genere thriller, ma all’italiana, il film di Stefano Calvagna, Multiplex, ambientato un una multisala cinematografica su cui circolano inquietanti leggende metropolitane. Dopo aver assistito alla proiezione di un film thriller, un gruppo di sei amici decide, per scherzo, di passare la notte all’interno del complesso, in compagnia della guardia notturna, un personaggio ambiguo che nasconde un macabro segreto.

Tra le altre novità in sala da giovedì 27 giugno troviamo La quinta stagione, storia surreale e allegorica in cui una piccola comunità rurale delle Ardenne viene sconvolta da una misteriosa calamità che impedisce alla primavera di arrivare: la terra inaridisce, gli alberi si spezzano, e le provviste scarseggiano. Due adolescenti cercano di opporsi con ogni mezzo al sopravvento della natura. Amore Carne, l’ultimo lavoro di Pippo Delbono offre allo spettatore un racconto delicato e sperimentale sulle varie sfaccettature dei sentimenti umani attraverso gli incontri dell’autore con persone normali e personaggi illustri nel corso dei suoi viaggi, immortalati con una piccola telecamera e uno smartphone.

Con Tra cinque minuti, Laura Chiossone firma il suo esordio alla regia raccontando, in bilico tra finzione filmica e documentario, del complicato rapporto tra l’attrice Gianna Coletti e l’anziana madre Anna, dello spettacolo teatrale che cerca faticosamente di mettere in scena, e della sua vita privata giù da un palcoscenico dove non riesce a trovare uno spazio, nemmeno piccolo, per coltivare una storia d’amore.

Prosegue l’iniziativa “Classici Disney al cinema”, il 29 e il 30 giugno è la volta di Le avventure di Peter Pan, in una versione completamente restaurata.

Ricerca personalizzata