WSBK 2012, Sykes chiude i test primo davanti a Checa e Smrz, venerdì il via al mondiale

Sul caldissimo asfalto di Phillip Island, che nel pomeriggio ha fatto registrare temperature vicine ai 50°, si sono chiusi definitivamente gli ultimi test Superbike prima dell’inizio del campionato.

Venerdì andrà infatti in scena il primo round di qualifiche, che darà così inizio ufficialmente a questo Mondiale Superbike 2012.

Intanto, alla chiusura dei test, il più veloce come accaduto anche settimana scorsa, è stato ancora una volta il britannico Tom Sykes, che con l’1:31.648, fatto segnare dalla propria Kawasaki ZX-10R, si è aggiudicato il primo posto, mettendosi alle spalle il campione del mondo in carica Carlos Checa.

Lo spagnolo si è dovuto infatti accontentare del secondo tempo generale, ma a soli 4 millesimi da Sykes, che rimane così estremamente vicino, a testimonianza del livello praticamente identico raggiunto dalle due moto e dai rispettivi piloti.

A chiudere il podio di questi test, è Jakub Smrz, che in sella alla Ducati 1098R del Team Effenbert Liberty Racing, mette a referto un 1:31.800, che gli vale dunque il terzo posto nella classifica generale.

Più distanti dalla vetta troviamo i due italiani di punta in questa categoria ovvero Marco Melandri e Max Biaggi, che dopo le belle cose fatte vedere nella giornata di ieri non sono riusciti oggi a migliorarsi, chiudendo così in quinta posizione in 1:32.034, Biaggi, ed in sesta posizione in 1:32.232, Melandri.

 

TEST WSBK 2012, PHILLIP ISLAND, RIEPILOGO TEMPI MIGLIORI:

1 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX-10R 1’31.648
2 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1’31.652
3 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1’31.800

4 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1’31.913
5 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1’32.034
6 33 Melandri M. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.232
7 34 Giugliano D. (ITA) Ducati 1098R 1’32.319
8 2 Camier L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1’32.320
9 50 Guintoli S. (FRA) Ducati 1098R 1’32.347
10 91 Haslam L. (GBR) BMW S1000 RR 1’32.397
11 17 Lascorz J. (ESP) Kawasaki ZX-10R 1’32.540
12 84 Fabrizio M. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.605
13 59 Canepa N. (ITA) Ducati 1098R 1’32.746
14 4 Aoyama H. (JPN) Honda CBR1000RR 1’32.910
15 121 Berger M. (FRA) Ducati 1098R 1’32.911
16 86 Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.948
17 87 Zanetti L. (ITA) Ducati 1098R 1’33.136
18 19 Davies C. (GBR) Aprilia RSV4 Factory 1’33.358
19 44 Salom D. (ESP) Kawasaki ZX-10R 1’33.385
20 67 Staring B. (AUS) Kawasaki ZX-10R 1’33.418
21 25 Brookes J. (AUS) Suzuki GSX-R1000 1’33.623
22 18 Aitchison M. (AUS) BMW S1000 RR 1’34.169
23 35 De Rosa R. (ITA) Honda CBR1000RR 1’34.341

 

Ricerca personalizzata