X Factor 4 finale: bene per Nathalie ma non per gli ascolti

    Malgrado gli ospiti che si sono esibiti sul palco della finalissima di X-Factor 4 andata in onda ieri sera in prima serata su Rai 2, pare che gli ascolti non siano andati secondo le aspettative o almeno in base alle finali delle scorse stagioni. Ed ecco che qui appare il punto di domanda: il prossimo anno ci sarà la quinta edizione di X-Factor?
    Il dubbio ancora resta, perché ci sarebbero problemi di budget e le incertezze riguarderebbero anche i giudici-professori da riconfermare e la possibilità di un rientro di Morgan. Colui che può ritenersi più soddisfatto è sicuramente la new entry Elio che, con i due allievi saliti sul podio, ha confermato il suo occhio lungo per la musica.
    Sul palco si sono susseguite le performance di grandi artisti, come innanzitutto coloro che hanno duettato con i concorrenti: Francesco Renga – anche autore dell’inedito “Il tempo migliore” – con Davide, Skin degli Skunk Anansie con Nathalie e Federico Zampaglione dei Tiromancino con Nevruz. I ragazzi in gara hanno dimostrato davvero tanta professionalità tenendo a bada quasi fino alla fine anche le proprie emozioni, tutto a vantaggio delle magnifiche performance vocali ed artistiche, a parte qualche difficoltà finale per Nevruz che gli è costata la medaglia di bronzo.
    Altri grandi ospiti della serata sono stati: Aldo Giovanni e Giacomo, con la presentazione del loro film “La Banda dei Babbi Natali”, in uscita nelle sale dal 17 dicembre, che ha in qualche modo equilibrato la precedente loro esibizione a dir poco scontata; i Take That, con annesso Robbie Williams, che hanno eseguito il singolo “The Flood” tratto dal loro ultimo album già record d’incassi in Inghilterra “Progress”; Elisa che ha presentato il nuovo singolo “Nostalgia”, incluso nel suo album “Ivy” in uscita il 30 novembre, dove canta di nuovo in inglese – la cantante poi si è seduta tra i giudici.
    X-Factor 4 è stato vinto dalla cantautrice romana Nathalie, prima donna a vincere su questo palco. Il secondo posto è stato assegnato a Davide, che purtroppo non ha potuto partecipare in prima persona alla fine del programma, in quanto minorenne. Per Nevruz invece il terzo posto.
    Ottima performance quella del presentatore Francesco Facchinetti, che nonostante qualche incertezza dovuta all’emozione, riesce a presentare al meglio quest’ultima puntata del programma.
    Ora il pubblico di X-Factor si chiede se ci sarà la quinta edizione del programma, ma per saperlo possiamo soltanto aspettare.

    Ricerca personalizzata