Zepp 3D, il sensore che fa vivere nuove esperienze sportive

Per chi non sapesse cos’è lo swing, non si tratta di un particolare stile ritmico del jazz, bensì del movimento tecnico utilizzato nel golf in cui si fa oscillare la mazza con l’obiettivo di far alzare la palla.

Per i veri sportivi, specialmente per chi pratica baseball, tennis e golf, o anche per chi ama l’esercizio fisico, è adesso in commercio un nuovo sensore: Zepp 3D.
Nel caso del golf, il sensore analizza ogni dato prodotto dallo swing eseguito e invia le informazioni all’app sul sistema operativo di riferimento, iOS oppure Android via bluetooth.
Naturalmente i dati vengono smistati in base allo sport selezionato, ad esempio la velocità e l’angolo di impatto con cui si colpisce la palla nel baseball, oppure la forza e lo spin nel rispondere ad una battuta di tennis.

Il tutto può essere esaminato in 3D con una visuale a 360° attraverso l’applicazione, e pagando 130 euro, da Novembre 2013, sarà possibile avere a propria disposizione l’intero kit composto da: sensore, l’app ed il supporto tattile.
Il supporto fisico si adatta ad ogni mano e il rilevatore di movimento brevettato fa calcolare velocità, posizione, ritmo dello swing e la traiettoria.

Questo piccolo accessorio permette a tutti gli atleti di lavorare sui propri punti deboli, individuandoli e migliorandoli.
Basta fissarlo alla parte inferiore del manico, date le ridotte dimensioni non disturberà in quanto è minimamente invasivo pesando a malapena 6,3 grammi.

Ogni atleta professionista, si sa, ha a disposizione allenatori e maestri che lo aiutano, ma per chi vuole fare da solo, Zepp 3D può essere la soluzione ideale sia per ottimizzare il proprio rendimento sportivo sia per avvicinarsi a nuovi tipi di esercizio. E per finire buono swing a tutti.

[Fonte: Engadget]

Ricerca personalizzata