Mazda: motore da 30 km/litro in arrivo

Le auto elettriche arriveranno in un prossimo futuro, in quanto quelle disponibili attualmente non giustificano un acquisto che è sicuramente notevole. In attesa che si possa viaggiare su auto alimentate solo da motore elettrico, si corre ai ripari cercando di sviluppare auto in grado di consumare il meno possibile di carburante.

È in questa ottica che dobbiamo inquadrare il nuovo motore presentato da Mazda, all’Automotive Engineering Exposition. Questo motore fa parte del progetto Skyactiv, che presenta delle soluzioni che permetteranno all’auto di avere consumi bassissimi (addirittura inferiori ad un motore turbodiesel ecologico) e ovviamente basse emissioni di CO2.

Il motore in questione è un 1.3 quattro cilindri a iniezione diretta di benzina che non sarà molto potente: infatti, la potenza a disposizione è di 84 CV che sviluppa 112 Nm di coppia a 4.000 giri. Il motore è abbinato al sistema Start&Stop che spegne il motore quando l’auto è ferma, e al cambio automatico a variazione continua di rapporto. Tutta questa tecnologia combinata insieme, consentirà alla nuova Mazda 2 di percorrere fino a 30 km/l. Ovviamente i risultati ottenuti in fase di test, difficilmente possono essere ripetuti su strada, però il motore promette bene.

A questo punto l’unica cosa da fare è aspettare un test su strada della Mazda 2 che dovrebbe essere la prima auto ad utilizzare il nuovo 1.3 a benzina. L’arrivo di questo motore sulle Mazda 2 vendute in Giappone è previsto nella seconda metà dell’anno. Mentre noi europei dovremo aspettare qualche mese in più: dovrebbe arrivare entro la fine del 2011.