Nokia Lumia 800 è lo smartphone più venduto in Germania e nei Paesi Bassi

Il Nokia Lumia 800 è uno smartphone di successo. Il colosso finlandese è stato spesso criticato per aver rifiutato di affidare i propri dispositivi al robottino verde di Google e aver puntato su un s. o. assolutamente acerbo e inadatto ad affrontare due colossi quali sono Google ed Apple.

Ma la realtà è che il mercato sembrava attendere una novità importante da parte di Nokia perché, sicuramente non è tanto l’interesse per Windows Phone 7.5 Mango (che per il momento non supporta ad esempio i processori dual core, la tecnologia 4G e gli schermi ad alta definizione) ma per la società che è leader da circa 15 anni nel settore della telefonia mobile.

Il sistema operativo Symbian si è rivelato troppo vecchio e inadatto ad un mercato di dispositivi touch screen dotati di ogni genere di connettività. Fondamentalmente manca il supporto che potrebbe essere il client Gmail nel caso degli smartphone Android oppure il sistema iCloud per gli utenti Apple.

In pratica, oggi lo smartphone deve essere in grado di sopperire perfettamente alla mancanza di un personal computer. Symbian tecnicamente non è in grado neppure di visualizzare correttamente un sito web con la stessa velocità dei diretti concorrenti.

Ecco spiegato il successo del Nokia Lumia 800: uno smartphone del colosso finlandese che però è in grado di non far rimpiangere troppo un Samsung Galaxy Nexus o un Apple iPhone 4S. Per questo device è record di vendite in Germania e nei Paesi Bassi. Accadrà lo stesso anche in Italia? Vedremo nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *