Webber difende il circuito di SPA su Twitter

Negli scorsi giorni abbiamo parlato della possibilità che il circuito di Spa, uno dei più belli in assoluto, possa essere accantonato per lasciare spazio ad un gran premio emergente che dovrebbe disputarsi in Francia. L’idea iniziale sarebbe quella di alternare SPA con il Paul Ricard a partire dal 2013.

Ovviamente i tifosi si sono subito detti contrari a questa novità perché probabilmente molti ricorderanno ancora lo splendido sorpasso effettuato da Mark Webber ai danni di Fernando Alonso, ma è chiaro che a Bernie Ecclestone poco interessa l’opinione dei fan. L’importante è guadagnare quanti più soldi possibile e questo lo si può fare dando spazio a nuovi circuiti.

C’è da dire che il circuito di SPA potrebbe essere salvato da nuove vicende che riguardano il tracciato di Valencia e quello di Barcellona, dove gli organizzatori a causa della crisi economica vorrebbero rinegoziare gli accordi con Ecclestone.

A questo punto sarà interessante vedere come cambierà il calendario del Mondiale di F1 nel 2013. Fatto sta che un pilota di punta come Mark Webber, direttamente dal suo profilo Twitter ha spiegato cosa ne pensa dell’idea di alternare SPA al Paul Ricard.

Alla domanda “What do you think about alternating races between Paul Ricard and Spa at the beginning of sept each year?”, il pilota australiano risponde: “shit idea sinks!”.

Mark Webber crede quindi che alternare i due tracciati sia proprio un’ idea di m***a. Chissà cosa penserà Ecclestone di questi commenti, anche se probabilmente non basteranno le dichiarazioni dei piloti a fare cambiare idea al boss della F1!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *