Dichiarazione dei redditi online col 730 editabile

Per compilare la dichiarazione dei redditi, e per scegliere a chi destinare il proprio 5 ed 8 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), non è necessario utilizzare la penna. Per il secondo anno, infatti, il 730/2012 ed il 730-1 prima di essere stampati si possono compilare direttamente via personal computer grazie ai modelli online editabili. A darne notizia è stato FiscoOggi.it, il Quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate, nel sottolineare come per l’utilizzo dei due modelli editabili, dal sito Internet www.agenziaentrate.gov.it, non serva scaricare alcun software in quanto basta aver installato un programma che è in grado di andare a leggere ed a stampare i documenti in formato pdf.

La compilazione online dei modelli 730/2012 e 730-1, nella loro versione editabile, rappresenta solamente una semplice alternativa alla classica compilazione cartacea. Quindi, ha fatto presente proprio FiscoOggi.it, la versione editabile non effettua comunque dei controlli e/o delle verifiche in merito alle informazioni che il contribuente ha inserito.

I modelli 730/2012 e 730-1, in versione editabile, a conclusione della compilazione devono essere stampati e firmati. Dopodiché la loro consegna dovrà avvenire entro la data del 30 aprile del 2012 al sostituto di imposta, oppure entro la data del 31 maggio del 2012 ad un professionista abilitato, ad esempio il proprio commercialista di fiducia, oppure presso un centro di assistenza fiscale (CAF). Per chi invece vuole compilare il 730 a penna ricordiamo che il modello “classico”, unitamente alle istruzioni, si può visionare e scaricare gratuitamente dal sito Internet www.agenziaentrate.gov.it. Lo stesso dicasi anche per il modello di dichiarazione Unico 2012 e, tra l’altro, anche per il Cud 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *