Bergamo: al convegno sulla caccia non si presenta nessuno

Una ventina di sedie vuote. E’ il pubblico che un gruppo di cacciatori bergamaschi ha trovato ad aspettarli per il convegno “La caccia spiegata ai giovani”.

L’evento era stato organizzato in occasione del Programma della Rassegna provinciale di Gestione Venatoria presso la Casa del Giovane di Bergamo. Le intenzioni erano quelle di spiegare ai ragazzi di alcune scuole, i valori e i principi della caccia, ammesso che ce ne siano.

Per fortuna all’incontro non si è presentato nessuno e il convegno è stato svolto alla presenza dei soli sostenitori.

“Abbiamo constatato con grande soddisfazione che neppure una scolaresca ha aderito alla rassegna. Docenti e genitori hanno mostrato intelligenza e coscienza, boicottando l’iniziativa di chi vorrebbe insegnare ai giovani che uccidere è una cosa bella e giusta”.

Grande la soddisfazione di quegli animalisti che proprio la mattina del 26 marzo scorso, data del convegno, manifestarono il loro giusto disappunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *