Calciomercato Milan: aria di rivoluzione in difesa

Il Milan pensa già alla prossima stagione. La società rossonera sta sondando il mercato alla ricerca di elementi che possano rafforzare una squadra che è già forte di suo.

L’obiettivo principale è svecchiare la difesa, dove troppi elementi hanno dato tutto e non sono più in grado di giocare tutta la stagione ad alti livelli. In particolare, Nesta, Zambrotta e Yepes, con ogni probabilità non faranno parte della rosa 2012/2013. L’ex difensore della Lazio ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno. In molti lo danno vicino all Juventus, che potrebbe offrirgli un ricco contratto e la possibilità di essere ancora protagonista. Zambrotta dovrebbe andare a giocare negli Usa, mentre Yepes tornerà in Colombia.

Sul taccuino di Galliani ci sono Silvestre del Palermo, Benatia e Danilo dell’Udinese. Il forte centrale argentino da diversi anni è uno dei difensori più forti  del campionato, il Milan lo segue con molto interesse e proverà a strapparlo ai rosanero. In alternativa si seguono i due gioielli della squadra friulana, giovani e con un futuro importante. C’è da battere la concorrenza di diversi club, sia italiani che europei.

Massimiliano Allegri è convinto che con qualche ritocco la squadra possa fare quel decisivo salto di qualità e possa diventare ancora più competitiva. Il patron Silvio Berlusconi ha deciso di tornare ad investire nella sua società, con l’obiettivo di tornare a dominare in Europa, cercando di dettare legge come qualche anno fa. Il numero uno rossonero ha visto una squadra inferiore al Barcellona, e questo non gli è andato giù. A giugno riaprirà il portafoglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here