Film In Sala 30 Marzo: Marigold Hotel – Il mio migliore incubo! – Paranormal Experience 3D – I colori della passione

Diamo uno sguardo ai titoli secondari in uscita al cinema questa settimana (30 marzo 2012):

MARIGOLD HOTEL di John Madden
Sette nuovi ospiti sono arrivati al Marigold Hotel, lussuoso resort non ancora ultimato situato a Jaipur, in India. Pur essendo oramai attempati, per molti di loro questo viaggio nelle terre d’ Oriente è un modo per ricominciare la propria vita. Tra di loro troviamo la vedova Evelyn (Judi Dench), il Giudice di Corte Suprema Graham (Tom Wilkinson), la coppia composta da Douglas (Bill Nighy) e Jean (Penelope Wilton), i sognatori Norman (Ronald Pickup) e Madge (Celia Imre), e Muriel (Maggie Smith), l’unica che sembra essere arrivata in India solo per vacanza, o non proprio, visto che deve sottoporsi ad un’operazione chirurgica. A gestire l’albergo è Sonny Kapoor (Dev Patel), giovane proprietario che sta facendo di tutto per trasformare Marigold Hotel in un posto da sogno. I problemi però, non mancano di certo.

IL MIO MIGLIORE INCUBO! di Anne Fontaine
Agatha (Isabelle Huppert) è la dirigente una famosa e importante fondazione destinata alla diffusione dell’ arte contemporanea. La sua vita da sogno, con un appartamento enorme nel centro di Parigi, un marito da un lavoro stabile ed un figlio, cade però in contrastro con il suo carattere. Agatha è infatti una donna insopportabile, dal fare acido, sarcastica e con la puzza sotto il naso che la trasforma in una vera e propria snob. Patrick (Benoit Poelvoorde) è il padre del miglior amico del figlio della donna, un alcolizzato che vive alla giornata e che esce totalmente pazzo per il sesso. E’ impensabile che l’incontro con lui possa totalmente stravolgere la vita di Agatha, ma è proprio questo ciò che accade.

PARANORMAL EXPERIENCE 3D di Sergi Vizcaino
Per indagare sul misterio dei fenomeni paranormali, un gruppo di studenti della facoltà di Psichiatria, indirizzati e spronati da un influente professore, dediceranno di dirigersi verso un villaggio minerario abbandonato dove sembra, appunto, che accadano dei singolari eventi sovrannaturali. La più schiva diffidente del gruppo è Angela (Amaia Salamanca), che grazie alla sorella Diana (Alba Ribas) riesce a fornire ai suoi amici un pulmino per dirigersi al villaggio. La ragazza però dovrà ricredersi su tutto, proprio quando la storia e il passato di lei e sua sorella inizierà a diventare il loro incubo peggiore.

I COLORI DELLA PASSIONE di Lech Majewski
Viene raccontata la storia di Pieter Bruegel il Vecchio (Rutger Hauer), che nel 1564 rappresenta la Passione di Cristo ambientandola nelle Fiandre, trasportando quindi l’evento storico nel periodo dell’oppressione e del dominio spagnolo. Mentre l’artista sta lavorando al concepimento di quest’opera, che porterà alla realizzazione della tela intitolata “La Salita del calvario”, il Re inizierà un’aspra battaglia contro tutti i movimenti religiosi e riformisti basati sul pensiero e gli scritti di Erasmo da Rotterdam. Peculiarità all’interno del quadro di Bruegel, è la presenza di personaggi che condividono con lui la vita di tutti i giorni. Nel cast Charlotte Rampling, Michael York e Joanna Litwin.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here